Di Maio se n'è andato
ma la crisi dei cinquestelle resta
più profonda che mai

“Oggi si chiude un’era”, quella degli apriscatole, probabilmente, e se ne apre un’altra: “Vogliamo essere la bussola”: Di Maio lascia il timone visibile del partito, il M5S, con queste parole, assieme ad altre…


La Calabria rischia
di scivolare a destra
nel silenzio della sinistra

Solo una settimana ci separa ormai dalle elezioni regionali che, a detta di tutti, segnerebbero non solo le sorti delle regioni interessate per i prossimi cinque anni, ma anche quelle dell’attuale governo,…


Pd, per fare un "partito nuovo" bisogna pensare a un "nuovo partito"

La discussione sulle sorti della sinistra in Italia sembra finalmente riprendere: da una parte, Zingaretti, nella sua ultima uscita, ha annunciato un “congresso” da cui possa sorgere un “partito nuovo”;…


Il Pd ha bisogno
della svolta ma anche di essere un partito

Se la “svolta” annunciata dal segretario del Pd Nicola Zingaretti sarà sancita davvero con l’adozione di un altro nome (“i Democratici”), i partiti usciranno definitivamente dalla scena politica italiana. In…


Da Di Maio a Salvini, se governare stanca

Governare stanca, forse anche più che lavorare. Il M5S deve essere stanchissimo di governare a tutti i costi, con chicchessia e soprattutto con se stesso. Doveva aprire il Parlamento come una scatola di tonno…


L'anno che verrà, l'oroscopo politico
(da ridere) del 2020

GENNAIO. Bonaccini vince largamente le regionali dell'Emilia-Romagna. In due schede su tre la croce è a forma di sardina. Borgonzoni grida ai brogli e chiede l'annullamento delle elezioni: "Non è legale fare…


elezioni Emilia-Romagna

Perché non dobbiamo temere di essere "contro". Anche in Emilia

I due giorni di lavori dell’assemblea del Partito Democratico a Bologna sono stati importanti, un ottimo inizio di un processo che, speriamo, sia ricostruttivo del partito e della sinistra, senza…


Viaggio nel Pd che cambia. "Compagni, siamo più radicali"

REPORTAGE DA BOLOGNA - Il Pd, che per i suoi detrattori è un morto che cammina, prova a rianimarsi. Liberato dalla presenza transgenica di Renzi, “il campione che ci ha lasciati al 18% e oggi spiega che vuole…


Per il futuro dell’Ilva
un ruolo di garanzia
per lo Stato

Va bene, ammettiamo che ArcelorMittal non avesse alcuna seria intenzione di salvare, bonificare e rilanciare l’Ilva. Ammettiamo anche che la più grande multinazionale dell’acciaio abbia voluto conquistare…


Mai con i populisti:
la lezione di Engels
oggi parla al Pd

Errori strategici, quindi non tutti correggibili in corso d’opera, precipitano nel voto umbro che vede un successo della destra radicale ancor più allarmante perché riscosso in coincidenza con un ampliamento…


La disfatta umbra non è un caso
Il Pd deve fare un'analisi spietata
per evitare che la catastrofe si ripeta

E’ andata come doveva andare, anzi, come era giusto che andasse. L'Umbria, da tempo, da Perugia a Terni, non era più una regione "rossa", ma la dimensione di questa disfatta è andata oltre qualsiasi…


Voto, lezione al governo:
o vera svolta
o la destra fa il pieno

Sarà anche vero – come ha detto il premier Giuseppe Conte – che l’Umbria ha meno abitanti della provincia di Lecce: il punto è che è difficile immaginare un esito elettorale diverso anche in aree più popolate…