Incertezza in Germania dopo il voto in Brandeburgo e Sassonia

Ancora una volta le elezioni regionali tedesche pongono il tema: la destra ha sfondato? E' stata contenuta? Cosa significano i numeri provenienti da Sassonia e Brandeburgo? In Brandeburgo la Afd è cresciuta…


Von der Leyen eletta
a fatica. Ora serve
una svolta europeista

La fretta è in ogni caso una cattiva consigliera e la fretta nell’elezione del Presidente della Commissione europea, due settimane dopo la proposta adottata dal Consiglio europeo, ha condotto alla maggioranza…


Perché l'ecologismo
deve tornare re
in seno alla sinistra

Certo. La questione ambientale nasce “in seno” alla sinistra, come giustamente certifica Roberto Della Seta, perché oggi, come ieri e più di ieri, chi soffre maggiormente le devastanti conseguenze…


Successo dei Verdi

Successo dei Verdi,
non basta una spruzzata
di ecologismo a sinistra

Il grande successo ottenuto dai Verdi europei nelle elezioni del 26 maggio - secondo partito in Germania, terzo in Francia, oltre il 10% in molti altri paesi dell’Unione – ha tante radici: alcune più recenti,…


Francia, nelle urne
la destra moderata
ha scelto Macron

Le analisi dei flussi elettorali consente di analizzare con più precisione il voto francese del 26 Maggio scorso. Il primo dato significativo è lo spostamento verso la République en marche (LRM, il partito di…


Italia isolata nella corsa
per i vertici Ue
Dieci priorità per l'Unione

Com’era prevedibile, il primo incontro al vertice dei capi di Stato e di governo del 28 maggio - preceduto dalla riunione fra le famiglie politiche - si è concluso con una sostanziale presa d’atto che Manfred…


Ecco che arrivano
l'onda verde europea
e l'onda nera italiana

L’onda verde, europea, contro l’onda nera, soprattutto italiana e francese. E’ il riassunto dei risultati di queste elezioni europee, descrive bene anche lo stato d’animo contrastato, vagamente bipolare, che…


Paesi Bassi: negli exit poll
la sinistra è avanti,
flop dei sovranisti

La sinistra, secondo gli exit poll, conquista il primo Paese europeo andato alle urne per rinnovare il parlamento dell’Unione. Il Regno Unito ha scelto di non rendere note le dichiarazioni di voto-campione e…


La sfida di Langer: "Unità nella diversità
ecco come reinventare l'Europa"

Nel quarantesimo anniversario delle prime elezioni dirette del Parlamento europeo, nei giorni scorsi alla Camera dei Deputati, è stato presentato il Quaderno “Pro Europa” realizzato dalla Fondazione Alexander…


Combattere la Brexit paga

Contee, distretti, sindaci, municipalità metropolitane, amministrazioni di città medie e villaggi: la spina dorsale della politica, anche nel Regno Unito, corre e innerva il livello di gestione locale. Venerdì…


Il voto finlandese
e la nuova sfida
per i socialisti

Anche le elezioni finlandesi di domenica scorsa confermano in diversi modi le caratteristiche di deterioramento della politica europea. Interessante per esempio l’analisi del professor Miettinen…


Le radici ambientaliste
dell'Europa unita

Un’Europa ecologista, di sinistra è il segnale che arriva dagli iscritti di Possibile che hanno votato in maggioranza per una Lista unitaria con i Verdi alle prossime elezioni Europee. Ed è un bel segnale…