Di Vittorio così celebrò Gramsci:
scienziato, capo rivoluzionario

Nel 1923, dopo la chiusura della Camera del lavoro di Bari, Di Vittorio decide di trasferire la famiglia a Roma.  Il 13 settembre 1925 lo arrestano. Scarcerato il 10 maggio 1926 non resta molto in…



Maria e le altre, quegli anni difficili
sotto il tallone del regime fascista

Queste memorie vedono la luce trentacinque anni dopo la loro stesura. Maria Baroncini, infatti, aveva finito di scriverle agli inizi del 1982. L’aveva sollecitata Enrico Berlinguer dopo aver appreso…



Ursula Hirschmann e il sogno delle madri d’Europa a Ventotene

C’era un sogno che accomunava gli esuli nell’isola di Ventotene, con diverse visioni politiche ma compatti nell’opposizione al fascismo: l’allora immaginifica idea di creare un’Europa unita, senza…