Salvini dice stop
e chiede agli italiani
"pieni poteri"

Come era prevedibile, la crisi di governo è aperta. Salvini ha detto stop: dopo la spaccatura sulla Tav il vicepremier ha deciso di rompere gli indugi invocando le elezioni anticipate. E lo ha fatto usando…


Chi e perché
sta regalando il Paese
a Matteo Salvini

La domanda è semplice: a chi conviene andare avanti? A chi può far comodo un governo nel caos, diviso, paralizzato, incapace di dare risposte ai problemi più seri? Ai 5 Stelle non pare proprio. Almeno…


Marcia per il clima: obiettivo sostenibilità, stop a grandi opere inutili

Le 3 grandi piramidi di Giza, Cheope, Chefren e Micerino, magnificenze dell’età dei faraoni, furono costruite nell’arco di 10/20 anni. Il Colosso di Rodi, una delle sette meraviglie del mondo antico, richiese…


Conte, la Tav
e le regole logiche
di Aristotele

“È impossibile che la stessa cosa, a un tempo, appartenga e non appartenga a una medesima cosa, secondo lo stesso rispetto”: enunciato originariamente nel libro quarto della “Metafisica” di Aristotele, il…


A sinistra torna la politica
E ora 5 Stelle e Lega
sono sulla difensiva

Lo straordinario successo delle primarie Pd ha provocato – come prevedibile – un certo nervosismo nella maggioranza grillo-leghista. Primo obiettivo: minimizzare. Ecco così Matteo Salvini osservare che…


Da Piazza San Giovanni
il programma per un
arcipelago di sinistra

Una fase politica interessante si annuncia. Nella crisi della democrazia che permane a un livello di guardia, spiragli di una qualche alternativa alla situazione esistente già si avvertono. Nelle elezioni e…


Il grido onestà
serve a coprire
bugie e inganni

Quale virtù fondamentale si dovrebbe esigere per un personaggio politico? E’ facile immaginare che, per la grande maggioranza degli italiani, la risposta più immediata indicherebbe quale qualità principale…


Su Tav e grandi opere basta pregiudizi
“Patto per il Paese” per tornare a crescere

Dobbiamo tornare a crescere, per difendere l’occupazione che c’è e soprattutto per crearne di nuova. Per farlo dobbiamo affrontare i veri “colli di bottiglia” che hanno reso il nostro sistema produttivo più…


Guerra a Francia e Tav
Ma intanto i 5 Stelle
hanno perso l'anima

Il dado è tratto, o forse no. Con l’avvicinarsi della data fatidica del voto europeo, i 5 Stelle cercano di uscire dall’angolo in cui sono stati messi dall’alleato Salvini, e rilanciano su tutto. Insultano le…


Il dibattito cialtrone
sulla Tav
e le altre grandi opere

Per cominciare: la (o il) Tav Torino–Lione non è una linea ferroviaria ad alta velocità ma è in realtà un lunghissimo tunnel, ed è un’infrastruttura molto costosa e assai meno utile. Detto questo, lo scontro…


L'Italia torna in recessione
E il governo deve
rifare tutti i conti

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte l’ha presa alla lontana. La nuova recessione, sostiene, è tutta colpa di fattori esterni, dei dazi di Trump, della guerra commerciale tra Usa e Cina, delle tensioni…


Di Maio e Salvini ce l’hanno fatta:
la recessione si avvicina

Dopo poco più di sei mesi di governo, Lega e grillini stanno riportando il Paese in recessione. Lo dicono i dati della produzione industriale, il rallentamento del Pil, la caduta dell’occupazione, la…