Amburgo, il voto
a sinistra
apre la faida nella CDU

Un forte avanzamento della sinistra, con la conferma del governo rosso-verde dovuta a un clamoroso exploit dei Gruenen che hanno raddoppiato i voti e alla tenuta della SPD che pur lasciando sul campo 8 punti…


La sinistra italiana
ha bisogno di idee,
non di maquillage

Vi immaginate la SPD tedesca, fondata nel 1863, sciogliersi e  cambiare nome perché ormai inchiodata dai sondaggi più favorevoli  al 15%? No. E non si scioglie nemmeno il PS francese, che di anni ne ha soli…


Incertezza in Germania dopo il voto in Brandeburgo e Sassonia

Ancora una volta le elezioni regionali tedesche pongono il tema: la destra ha sfondato? E' stata contenuta? Cosa significano i numeri provenienti da Sassonia e Brandeburgo? In Brandeburgo la Afd è cresciuta…


Fa male alla sinistra
la grande coalizione
che regna in Europa

Purtroppo l’arretramento della sinistra europea non è nemmeno più una notizia. Pur se con differenze nazionali, esso peraltro si accentua nelle elezioni europee. In queste infatti si sommano l’impianto…


La sinistra in Europa
e i Verdi, la prospettiva
di un'alleanza naturale

Se c’era bisogno d’una conferma, è arrivata dalle elezioni amministrative nei Paesi Bassi. I Verdi, qui nella versione più dichiaratamente di sinistra dei groenlinkser, non solo hanno quasi raddoppiato voti e…


Assia, giù Cdu e Spd
La vera novità
è l'avanzata dei Verdi

Angela Merkel traballa ma non cade. La große Koalition incassa una mazzata equamente distribuita tra le sue due componenti (meno 11% la CDU e meno 10 e rotti anche la SPD) ma, almeno per ora, non è alle viste…


Baviera: destra bloccata
Spd in crisi
Successo dei Verdi

La destra estrema, populista e sovranista, non passa. Neppure quando crolla la destra più moderata. La sinistra tradizionale affonda, perché non sa più parlare con gli elettori, neppure quelli che le erano…


Anche in Germania soffia
(non solo a destra)
il vento dell'antipolitica

C’era una volta la stabilità della Germania: partiti consolidati, alleanze prevedibili, istituzioni forti, governi con maggioranze di ferro. Alla vigilia di un appuntamento elettorale che potrebbe segnare una…


Ricostruzione

Insensibilità di fronte al deteriorarsi della politica, crescente miopia di fronte alle sofferenze e alle lacerazioni della società italiana, incapacità di misurarsi realmente con le angosciose incertezze…


Nasce (con un brivido)
il nuovo governo Merkel

Per Angela Merkel una rielezione col brivido. Quando il presidente del Bundestag Wolfgang Schäuble ha letto il risultato della votazione c’è stato un attimo di gelo: la cancelliera vecchio-nuova si è fermata a…


Ultimo ballo
di 2 elefanti stanchi

Questa è la prima settimana del nuovo governo tedesco. Con l’elezione di Angela Merkel a cancelliere e il giuramento dei nuovi ministri, il Bundestag, il parlamento tedesco arrivato alla diciannovesima…


Passo indietro di Schulz
È bufera nella SPD

E adesso, povero partito? Ci vorrebbe Hans Fallada, che tanto bene descrisse disperazione e lacerazioni del popolo minuto tra la prima guerra mondiale e il nazismo, per raccontare quello che sta succedendo…