Sinistra, quelle parole dimenticate da Minniti


Marco Minniti ha sciolto finalmente la riserva e ha deciso di candidarsi alle primarie del Pd che non si sa ancora – dopo l’Assemblea nazionale che si è svolta a Roma sabato - quando si svolgeranno.…


Se la sinistra
la smettesse
di fare scissioni


È inutile, a sinistra, fare finta di essere pochi ma buoni, sventolando la coppa dei campioni di contorsionismo mentale. Mentre (nei rilevamenti periodici) la nuova Lega dell’ultradestra salviniana…


La piazza e la sinistra senza rotta
e senza bussola


Nei giorni scorsi su strisciarossa si è aperto un interessante dibattito sul futuro della sinistra (o delle sinistre) in Italia. Da una parte Graziella Priulla e Ella Baffoni ( Leggi qui ) si sono…


Che cosa cerchiamo noi apolidi di sinistra


Non è facile la vita di noi “apolidi di sinistra”. Che poi veramente apolidi non siamo. Abbiamo avuto un partito, anzi il Partito, come casa di famiglia per decenni, alcuni fin da piccoli. Poi ci…


Ricostruzione


Insensibilità di fronte al deteriorarsi della politica, crescente miopia di fronte alle sofferenze e alle lacerazioni della società italiana, incapacità di misurarsi realmente con le angosciose…


La sinistra travolta
le vostre lettere


Perché la sinistra ha subìto una sconfitta così pesante il 4 marzo, la peggiore della storia repubblicana? Quali sono gli errori commessi che hanno spinto milioni di elettori ad abbandonare il Pd e…


Europa, come battere
il liberismo


Il bilancio annuale dell’Unione europea ammonta a circa 140 miliardi di euro, il capitale sottoscritto dagli stati nella Banca Europea degli Investimenti è di 163 miliardi. A prima vista sembrano…


Torniamo a dirci sinistra


Ho visto le facce delle persone che defluivano  venerdì sera da Piazza del Popolo a Roma dopo il comizio finale dei 5 Stelle. Facce di popolo. Giovani, tanti, ma soprattutto tanta gente comune che si…


Pensiero critico


Abbiamo imparato a capire che la volontà soggettiva non basta a cambiare il mondo, come pure credettero, allo scoppio della Rivoluzione d’Ottobre, i protagonisti della sinistra del movimento…


Comunista


Qualcuno era comunista perché sognava una libertà diversa da quella americana. Qualcuno era comunista perché credeva di poter essere vivo e felice, solo se lo erano anche gli altri. Qualcuno era…


Ma cos’è una sinistra
riformista
e di governo?


“Liberi e Uguali” nasce con un problema di identità? Paolo Branca (Liberi e uguali ma con quale identità?) pensa di sì e sottolinea quanto la mancanza di chiarezza di fondo nella scelta tra “il…


Noi ex e le parole
della sinistra


Mai come in questa stagione politica l’angoscia per la scomparsa o la perdita di fascino della sinistra è stata così al centro delle vite di tanti. Molti, anche fra i leader, sostengono che sia…