Morti sul lavoro:
la strage che non smuove
le coscienze


L’ultimo ammazzato dal lavoro si chiamava Eros Cinti. Aveva 42 anni, era padre di due figli piccoli di 6 e 11 anni. Due bambini, che sono stati travolti all’improvviso da una brutta storia più grande…


Governo anti-populista in Svezia, ma la sinistra rischia grosso


La peggiore crisi politica nella recente storia svedese è stata risolta. Dopo quattro mesi e due tentativi di governo affondati c’è un governo di minoranza socialdemocratico-verde sostenuto da…


Da Platone ai 5 stelle:
così l’ apologia
dell’incompetenza


In un dialogo abitualmente poco considerato, Platone introduce un argomento che ben si adatta alla realtà politica del nostro paese. Quando nel corso di un’assemblea si tratta di decidere la…


Il Pd, la malattia dell'”oltrismo” e un simbolo da difendere


Se l’estremismo è la malattia infantile della sinistra,  l’”oltrismo” rischia di diventare la patologia dell’età adulta. E’ una lunga storia, certo non priva di ragioni profonde ma anche di una certa…


Noi democratici
e il rapporto con il M5S
per cambiare scenario


Non credo che il Partito Democratico sia destinato necessariamente a lacerarsi sul crinale dell’alleanza o meno con i Cinque Stelle o della permanenza o meno di Matteo Renzi nel partito. Queste…


La sfida immediata
per la sinistra è rompere
il blocco dei populismi


Allarme rosso. La sinistra rischia di morire di pigrizia. Persa la funzione pedagogica, ora smarrisce anche la curiosità. La polemica aperta sulla due giorni di politica, dispiegatasi tra il…


Mazzata alle onlus
dietrofront del governo:
promessa una modifica


La protesta del mondo del volontariato alla fine  ha costretto il governo alla retromarcia. La norma che cancellava gli sgravi Ires alle onlus e alle ong sarà modificata: questa è la promessa fatta…


Corpo senza nervi


Prevedo la spoliticizzazione completa dell’Italia: diventeremo un gran corpo senza nervi, senza più riflessi. Lo so: i comitati di quartiere, la partecipazione dei genitori nelle scuole, la politica…


Pd, se D’Alema
diventa un alibi
per non cambiare


Le polemiche aperte da alcuni settori del Pd (in massima parte renziani) dopo il convegno di Italianieuropei sulla sinistra possono apparire surreali, ma in realtà sono rivelatrici di una cultura…


Nel Pd ormai ci sono due partiti: siamo sicuri che devono stare insieme?


La travagliata vicenda delle candidature alle primarie del Pd dimostra non solo che quel partito ha perso buona parte dei contatti con la realtà e che ha ormai, come scrive Emanuele Macaluso, i piedi…


Piedi di argilla


Il partito guidato da Renzi è crollato perché il Pd ha i piedi di argilla, non ha più solide radici nella società. È su questo versante che un congresso vero avrebbe dovuto discutere per decidere e…


Non è con questo Pd
che si potrà fermare
il governo giallo-verde


Sia consentito ad un osservatore esterno dubitare che il Pd sia minimamente in grado di contrastare l’ascesa di Salvini e della destra etnica. E poichè la sinistra nella sua interezza non sembra…