“Rimettere Di Vittorio al suo posto”:
Trentin e lo smarrimento della sinistra

È in uscita, a cura di Ilaria Romeo ed Andrea Ranieri un secondo volume dei diari di Bruno Trentin ("Bruno Trentin e l'eclissi della sinistra", Castelvecchi editore). Il primo, curato dallo scomparso…



Stabilimento Whirlpool
di Napoli: ultimo
drammatico atto

Hanno impiegato la mattinata a svuotare gli armadietti per ritirare gli effetti personali, poi nel pomeriggio sono scesi di nuovo in strada. Svuotati, inebetiti dall’ultima mazzata – il fallimento…



Aemilia: la lotta alla mafia passa anche per il lavoro del sindacato

“Non illudetevi, non è finito niente”. Antonio Valerio, pentito eccellente del clan di 'ndrangheta cutrese Grande Aracri, da decenni solidamente impiantato a Reggio Emilia e dintorni, lo aveva detto…



Il ricordo di Trentin
e la prova del fuoco
di Maurizio Landini

Il 23 agosto del 2007 ci lasciava Bruno Trentin. Una mancanza pesante per il sindacato e per la sinistra. Certo un protagonista di un’epoca assai diversa dall’attuale. Rileggo nei suoi diari, dopo il…



La globalizzazione
numero tre
occasione per la sinistra

Se la prima globalizzazione, conseguente al collasso dell’Urss, è segnata dall’ unilateralismo americano, unilateralismo governato principalmente dalle grandi cinque banche di Wall Street, la seconda…



Per noi giovani
è il momento di gridare
“Alziamo la testa!”

Siamo una generazione prigioniera di contratti instabili, diritti negati e salari da fame, cresciuta sotto il costante ricatto della precarietà e della disoccupazione. Una generazione i cui problemi,…



Repubblica sbaglia,
l’Italia non è
solo disperazione

La Repubblica, attraverso un editoriale di Concita De Gregorio, scrive: “Non è una possibilità. È una certezza. La rabbia generata dalla disperazione economica esploderà. Non serve un indovino”.…



Camusso: lavoro centrale
non decida più
solo il mercato

“L’epidemia ha rovesciato alcuni paradigmi che sembravano scontati e ha ridato centralità al ruolo del lavoratore. Ci ha anche mostrato i limiti del nostro modello di sviluppo. Dovremmo ripensarlo,…



Primo Maggio

C'è una sola festa civile che spinge gli uomini a uscire dai loro tenaci particolarismi, che supera i confini di tutte le patrie: è la festa del Primo Maggio. Centinaia di milioni di uomini e di…



amazon

Operai o soldatini?
La prova Amazon
per sindacato e sinistra

Nella fabbrica come in guerra. Il luogo di lavoro come una caserma, una trincea. Per combattere una dura, spietata, battaglia quotidiana. Sembra essere la filosofia cara ad Amazon. Cosicché considera…



Whirlpool, bomba sociale
Le “sardine del lavoro”
fermino la dismissione

E’ una “bomba sociale” quella collocata alla Whirlpool, come ben sottolinea Giorgio Sbordoni sul sito di Radio articolo uno.  Anzi un bombardamento sociale, potremmo aggiungere, pensando alle 140…



Antonio, che si è salvato dalla strada
scegliendo di lavorare con il sindacato

“La mia è una storia come tante e non saprei come iniziarla”. La frase di Antonio può essere letta in due modi: che questo giovane napoletano abbia una modestia innata o che la sua condizione possa…