Riunificare la sinistra
divisa tra riformisti
e radicali


L’obiezione è che gli elettori – il «popolo», la «gente» – non vogliono «più sinistra», altrimenti avrebbero votato Liberi e Uguali o Potere al popolo. Possiamo interrogarci se, nel campo della…


Il Pd e le nebbie
tra liberali
e socialisti


C’è uno scarto bizzarro tra la realtà dello scontro che squassa il Pd e la rappresentazione di quel marasma. Si vuole che la turbolenza abbia natura ideologica e nasca dalla difficoltà di far…


Primarie, correnti e scarsa identità:
ecco perché il Pd è un partito sbagliato


L’insieme delle regole che definiscono la vita e la struttura di un partito contiene una sorta di trama normativa: ossia, un insieme di principi che ne determinano concretamente il profilo e il modo…


Il reddito di cittadinanza
non va ma la Boschi
ci risparmi l’ironia


Leggiamo e sentiamo, a sinistra e anche da qualche voce di centro destra, per non parlare dei sindacati, giudizi severi sul famoso “reddito di cittadinanza”. Appare chiaro a chi lo esamina in tutte…


Di Maio-Salvini
un’alleanza
di lotta e di governo


Da qualche settimana assistiamo a un fenomeno pressoché inedito nella storia politica della Repubblica: la nascita di un’alleanza di lotta e di governo. L’alleanza di governo è quella tra Lega e…


I pensionati: governo “pericoloso”
ma è irrisolto
il dilemma della Cgil


E’ il Congresso decisivo, come tutti pensano, come tutti scrivono. E’ quello dei lavoratori pensionati iscritti allo Spi-Cgil, in corso in un antico tempio operaio, il Lingotto di Torino.…


Il vicepremier Di Maio
e le bugie
sulle trivelle


Sembra passata un’era geologica ma era soltanto due anni e mezzo fa: nell’aprile 2016 quasi 16 milioni di italiani andarono a votare nel referendum contro le trivellazioni petrolifere a terra e in…


Noi democratici
e il rapporto con il M5S
per cambiare scenario


Non credo che il Partito Democratico sia destinato necessariamente a lacerarsi sul crinale dell’alleanza o meno con i Cinque Stelle o della permanenza o meno di Matteo Renzi nel partito. Queste…


Pd, se D’Alema
diventa un alibi
per non cambiare


Le polemiche aperte da alcuni settori del Pd (in massima parte renziani) dopo il convegno di Italianieuropei sulla sinistra possono apparire surreali, ma in realtà sono rivelatrici di una cultura…


Nel Pd ormai ci sono due partiti: siamo sicuri che devono stare insieme?


La travagliata vicenda delle candidature alle primarie del Pd dimostra non solo che quel partito ha perso buona parte dei contatti con la realtà e che ha ormai, come scrive Emanuele Macaluso, i piedi…


Biotestamento, ministra
Grillo è ora di
applicare la legge


Partiamo dai dati. E dalle date. Il 31 gennaio scorso è entrata in vigore la legge n. 219 approvata dal Parlamento il 22 dicembre 2017 e contenente le «Norme in materia di consenso informato e di…


Piedi di argilla


Il partito guidato da Renzi è crollato perché il Pd ha i piedi di argilla, non ha più solide radici nella società. È su questo versante che un congresso vero avrebbe dovuto discutere per decidere e…