Il nostro futuro?
Troppe incertezze:
sarà senza stabilità

Come sarà il futuro prossimo che ci stanno raccontando? Il futuro, per definizione, giace nel grembo degli dei, ma non abbiamo più la pazienza di fare “sacrifici” per cercare di indovinarlo ed attenuare la…


Cinque motivi per votare no
al referendum

Dopo il rinvio causato dall’emergenza coronavirus, il governo ha deciso: il 20 e 21 settembre si terrà il referendum costituzionale sulla modifica degli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione. Il contenuto…


Jobs act bocciato
in Europa: per chi
suona l'articolo 18

La lunga marcia della Cgil, intrapresa sul finire del 2015 con l’obiettivo di delineare una proposta alternativa di politica del diritto e di politica giudiziaria nel contrasto alle nequizie del Jobs act di…


corbyn

Le ragioni della sconfitta di Corbyn
L'inquietante strategia dei conservatori

Tutte le sconfitte sono dolorose, sia individuali che collettive. Alcune però lo sono più di altre e anche a un mese di distanza, quella del Labour Party alle elezioni politiche nel Regno Unito è senz'altro…


gran bretagna Corbyn Johnson

Tre ragioni per la sconfitta di Corbyn
L'inquietante strategia dei conservatori

Tutte le sconfitte sono dolorose, sia individuali che collettive. Alcune però lo sono più di altre e anche a un mese di distanza, quella del Labour Party alle elezioni politiche nel Regno Unito è senz'altro…


Corbyn estremista?
No, non doveva
riproporre il referendum

Innanzitutto vale la pena ricostruire un poco di storia pre-elettorale: dopo il referendum del 2016, alle vittoriose elezioni del 2017 e per un anno dopo di queste la posizione del Labour guidato da Corbyn è…


La Brexit (o no?)
sarà sotto
l'albero di Natale

I giornali britannici l’hanno subito chiamato Brexmas, un Natale dominato dalle elezioni politiche anticipate del 12 dicembre, fissate con una legge approvata con 438 voti contro 20. È la prima volta nella…


Pd e Leu reagiscano
al taglio alla democrazia
imposto dai 5 Stelle

L’accelerazione sulla riforma costituzionale che diminuirà il numero dei parlamentari è un fatto nuovo e molto pericoloso. Lo è perché questo taglio è – forse – sostenibile solo nel quadro di una generale…


La svolta di Corbyn:
contro Johnson
e la Tory Brexit

Da storico ho spesso constatato che, dopo avere lungamente consultato ricostruzioni e storiografia, è illuminante tornare alle espressioni esatte dei protagonisti. Nel caso specifico della Brexit ciò sarà meno…


Corbyn lancia la sfida finale sulla Brexit, sì a un nuovo referendum

Brexit Update. È l’oggetto, proprio dei toni di un bollettino d’apparato, dell’email con cui Jeremy Corbyn ha comunicato nella mattina di martedi a tutti i membri del Partito Laburista la svolta sulla Brexit…


Brexit alla deriva, l'ora della flextension per evitare l'uscita al buio

Se ne potrebbe riparlare fra un anno. Forse. Il primo ministro della Repubblica d’Irlanda Leo Vardakar ha detto che è “estremamente improbabile che un Paese dell’Unione Europea possa mettere un veto alla…


Brexit, May è stata estromessa
Decide il Parlamento

Con un voto drammatico e senza precedenti, il Parlamento britannico ha deciso di prendere il controllo sul processo legato alla Brexit, mentre tre ministri del gabinetto May si sono dimessi in disaccordo con…