Lavorare tutti
lavorare meno
e sostegno al reddito:

"I suoi occhi brillano davvero di eccitazione solo se si parla di appalti pubblici". Chissà cosa avrebbe detto il manager Fiat che ci ha lasciato questa fulminante descrizione di Cesare Romiti,…



La ricetta Fmi
per l’Italia
tra liberismo e inclusività

Il livello del deficit pubblico per il Fondo Monetario Internazionale non sembra essere più un tabù con riferimento all'Italia, ma un elemento che ci ricorda come il colossale debito pubblico…



Il reddito di cittadinanza e gli orrori della lotta armata

Che Federica Saraceni, brigatista (poi “dissociata”) delle cosiddette Nuove Brigate Rosse, condannata a ventuno anni e sei mesi di reclusione per l’omicidio del giuslavorista Massimo D’Antona,…



La “manovrina” M5S-Pd
mentre s’avanza
il nuovo Ghino di Tacco

La prima manovra finanziaria del governo Conte-bis, sostenuto dalla nuova maggioranza M5S-Pd più Liberi e Uguali e gli scissionisti di Matteo Renzi, è di circa 30 miliardi di euro. Una cifra…



Solo 7 donne su 23
ma ci sono anche
presenze importanti

Evviva evviva: sette donne al governo. Nei commenti in diretta tv subito c’è chi afferma: rispettata la parità di genere. C’è poco da fare, la neo-ministra in pectore alle pari opportunità, Elena…



Dialogo Pd e sindacati,
è l’ora di darsi
obiettivi concreti

C’era un volta la cosiddetta “cinghia di trasmissione”. Così molti giornali chiamavano il rapporto stabilito tra l’allora Partito Comunista e il più grande dei sindacati, la Cgil di Di Vittorio,…



L’ambivalenza del reddito
di cittadinanza che non dà nuovo lavoro

Delle critiche “da destra” o semplicemente strumentali al modo in cui si è infine disciplinato il cosiddetto reddito di cittadinanza voluto dai 5stelle, con l’avallo a malincuore della Lega, si può…



Navigator, precari
di Stato nell’ultima
guerra tra poveri

La più classica guerra tra poveri. Da una parte i navigator di oggi, dall’altra quelli (forse) di domani. I primi sono 654, appena 120 con contratto a tempo determinato, mentre gli altri sono tutti…



Recessione, meno lavoro:
ecco quanto ci costa
il “contratto giallo-verde”

E’ passato poco più di un anno dalle elezioni politiche del marzo 2018 e circa nove mesi dal varo del famoso “contratto di governo” con cui il M5S e la Lega, i due vincitori, hanno creato l’ampia e…



Sanremo, lo specchio nazional popolare dell’Italia e il “dirottatore” Baglioni

L’Italia che “affoga nel presente”, incapace di agguantare il cambiamento dato che per riuscirci, per dirla con uno che se ne intende, Giuseppe De Rita, il fondatore del Censis, c’è “bisogno di un…



Guerra a Francia e Tav
Ma intanto i 5 Stelle
hanno perso l’anima

Il dado è tratto, o forse no. Con l’avvicinarsi della data fatidica del voto europeo, i 5 Stelle cercano di uscire dall’angolo in cui sono stati messi dall’alleato Salvini, e rilanciano su tutto.…



L’Italia torna in recessione
E il governo deve
rifare tutti i conti

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte l’ha presa alla lontana. La nuova recessione, sostiene, è tutta colpa di fattori esterni, dei dazi di Trump, della guerra commerciale tra Usa e Cina, delle…