Bielorussia, la Ue
si muove ma con cautela
E anche Putin

La Bielorussia non è l’Ucraina, a Minsk non c’è il Maidan, la protesta europeista del 2014 che ha innescato la crisi più seria nei rapporti fra la UE e la Russia di Putin, l’annessione della Crimea, la guerra…


Addio a Giulietto Chiesa, "un comunista italiano". Io lo ricordo così

Le ultime volte che ho incontrato Giulietto Chiesa - scomparso ieri a 79 anni - era durante manifestazioni dei movimenti, in Val di Susa, a Roma. Io seguivo i cortei da cronista de l’Unità, lui da giornalista…


Mes: dietro
il rifiuto del M5S
c'è l'euroscetticismo

Sembrano un po' pazzi, nel senso buono: dicono di no al MES e ai suoi 37 miliardi come fossero di famiglia abbiente. Come chi è ricco di famiglia e non ha bisogno di prestiti. Ma son così ricchi i Cinque…


"Manifesto per la verità". Giuliana Sgrena racconta la falsa informazione

Si intitola “Manifesto per la verità” il nuovo libro di Giuliana Sgrena che fa una diagnosi impietosa, quasi crudele, dei mali dell’informazione, soprattutto quando parla di donne, di guerre, di migranti. Ma…


Il "Citizen K" all'ombra di Putin
e quei miei lontani viaggi a Mosca

Per parlare di “Citizen K” di Alex Gibney, forse il miglior film – sicuramente il più importante assieme a “J’accuse” di Polanski – della Mostra di Venezia, non posso non partire da alcuni dati personali. I…


hiroshima bomba

6 agosto, Little boy distrugge Hiroshima
Oggi 15 mila bombe in giro per il mondo

Il 5 agosto 1945 Little Boy, il nome dato alla bomba all’uranio, viene caricato sul B-29. La missione è prevista per il 6 agosto. Prima della partenza, la notte fra il 5 e il 6 agosto, il cappellano…


I soldi russi alla Lega non sono "pettegolezzi" c'è un'indagine della Procura

Bisogna ammettere che l’avvocata Maria Elisabetta Alberti Casellati è coerente. Con se stessa, un po’ meno con la funzione che svolge come presidente del Senato. L’avevamo lasciata - prima che nel 2018…


Viaggio nel cervello
di Erdogan e Putin

Rubashov andava su e giù per la cella, dalla porta alla finestra e dalla finestra alla porta, fra branda, catino e bugliolo. Sei passi e mezzo all’andata, sei passi e mezzo al ritorno. Giunto alla porta,…


Finché c'è Casaleggio
sono un azzardo
le intese strategiche

Ma allora: la sinistra, il Pd, devono cercare l’incrocio con il Movimento Cinque Stelle pur di costruire un’alternativa alla destra estrema ora al governo, oppure conviene che si guardino bene dall’affrontare…


Salvini e la democratura
quella malcelata
nostalgia per il podestà

Nel giro di pochi giorni abbiamo capito meglio qual è il progetto del leader leghista-ministro dell’Interno-vicepremier Matteo Salvini. Ci sono ottime probabilità che abbia l’obiettivo di trasformarci in una…


L' "idea grulla"
del Tg2
al tempo di Salvini

Di Matteo Salvini ormai conosciamo bene tic e virtù comunicative. Sappiamo che passa da una piazza a un talk show con la stessa disinvoltura con cui cambia abito o alterna musi duri e sorrisi; che per arrivare…


Lotta di classe al contrario, con i ricchi sempre piu ricchi

Esiste ancora, in questo tormentato 2019, la “lotta di classe “, così come la si chiamava nel ‘900? C’è chi sostiene che la si è vista in atto, anche di questi tempi, ma si è svolta “al contrario”. L’hanno…