Gustavo Zagrebelsky coraggio

La politica del coraggio

La paura è un sentimento passivo. Per contrastarla, occorre alimentare sentimenti attivi. L’opposto della paura è il coraggio, il secondo ingrediente della politica. Se c’è troppa paura, è perché c’è troppo…


La Finlandia resiste
all'ultradestra
Ora il rebus del governo

Un’Europa divisa. C’è un risveglio delle sinistre, che in alcuni Paesi stanno individuando obiettivi vicini alla vita delle persone, e c’è anche una forte avanzata del blocco populista, anti-immigrati, con…


Paura

La paura è intollerante perché induce alla barbarie del capro espiatorio e alla teoria del complotto: una formidabile arma politica perché divide la società coalizzando gli amici contro i nemici. Così nascono…


Alternativa

La triste prospettiva che ci attende in Europa è quella di un futuro in cui, ogni quattro anni, saremo spaventati da una qualche forma di “pericolo neofascista" e ricattati a votare per il candidato…


Ora il Partito Democratico
deve imparare
ad aprirsi al popolo

La prima importante soddisfazione è stata che più di 20 mila persone in tutta la provincia di Ravenna si siano recate al voto per le primarie del Pd, un numero che ritengo particolarmente significativo in…


La Corte europea obbliga
l'Ungheria di Orbán
a nutrire i profughi

Succede in Europa. Nel cuore dell’Europa, non in un deserto, in mezzo al mare, in una zona di guerra o dove regna il caos del terrorismo o delle bande criminali. Le autorità di un paese di antica civiltà…


Clima e fake news,
se scocca l'ora
dell'apocalisse

Il Doomsday Clock, l’orologio dell’apocalisse, da ieri segna le 11.58: due minuti prima della mezzanotte, ovvero due minuti prima della fine del mondo. La decisione se spostare le lancette dell’orologio…


Umberto Curi: "Dividere i migranti
è un segno della miseria dell'Europa"

Umberto Curi, filosofo, docente emerito dell'università di Padova e in numerosi atenei internazionali, ha scritto nel 2010 il libro "Straniero" che ha avuto un tale successo da divenire un punto di riferimento…


Chi è il popolo?

Nelle democrazie costituzionali le maggioranze che si succedono si impegnano a interpretare le norme fondamentali comuni; cosicché, nonostante le differenze, la grammatica resta la stessa, come pure il…


Sinistra, quelle parole
dimenticate
da Marco Minniti

Marco Minniti ha sciolto finalmente la riserva e ha deciso di candidarsi alle primarie del Pd che non si sa ancora – dopo l’Assemblea nazionale che si è svolta a Roma sabato - quando si svolgeranno. Lo ha…


Assia, giù Cdu e Spd
La vera novità
è l'avanzata dei Verdi

Angela Merkel traballa ma non cade. La große Koalition incassa una mazzata equamente distribuita tra le sue due componenti (meno 11% la CDU e meno 10 e rotti anche la SPD) ma, almeno per ora, non è alle viste…


Salvini-Le Pen, il Fronte diventa piccolo piccolo

La “Lega delle Leghe” non c’è più. È stata sostituita da un ben meno fantasioso “Fronte della libertà”. Lo hanno annunciato a Roma Matteo Salvini e Marine Le Pen in un convegno organizzato dal sindacato di…