Egemonia

Quando parliamo di egemonia noi, naturalmente, lo facciamo sulla base dell’elaborazione gramsciana. E cioè come l’affermazione di una capacità dirigente che non si impone ma si raggiunge interpretando le linee…


Sinistra e popolo di fronte ai rischi della rivoluzione digitale

C'è stata una certa incomprensione delle conseguenze della trasformazione digitale da parte della sinistra, moderata o alternativa che si dichiarasse. L’iniziale ingenuo entusiasmo per le potenzialità positive…


Sovranità popolare

La democrazia italiana ha conosciuto in questi anni e conosce tuttora nemici accaniti che vanno combattuti, e sconfitti, con la forza della Costituzione e delle leggi, con la partecipazione ed il sostegno dei…


Un uomo mediocre

Così un uomo mediocre, grossolano, di eloquenza volgare ma di facile effetto, è un perfetto esemplare dei suoi contemporanei. Presso un popolo onesto, sarebbe stato tutt’al più il leader di un partito di…


La vera sfida è conquistare gli elettori grillini

C’è stato un nuovo terremoto, non è il primo. Viene da lontano, come da lontano venivano il terremoto del 2014 con il successo di Renzi e quello del 2019 con il trionfo dei Cinque stelle. Nascono dalle stesse…


L' "idea grulla"
del Tg2
al tempo di Salvini

Di Matteo Salvini ormai conosciamo bene tic e virtù comunicative. Sappiamo che passa da una piazza a un talk show con la stessa disinvoltura con cui cambia abito o alterna musi duri e sorrisi; che per arrivare…


Il marketing
del rancore a 5 stelle

Se dietro ci fosse solo una pagliacciata chiamata piattaforma Rousseau (che oltraggio al grande ginevrino!), non ci sarebbe molto da dire. Questo congegno, abituato al tilt su comando e peraltro finanziato a…


Riunificare la sinistra
divisa tra riformisti
e radicali

L’obiezione è che gli elettori – il «popolo», la «gente» – non vogliono «più sinistra», altrimenti avrebbero votato Liberi e Uguali o Potere al popolo. Possiamo interrogarci se, nel campo della politica,…


Chi è il popolo?

Nelle democrazie costituzionali le maggioranze che si succedono si impegnano a interpretare le norme fondamentali comuni; cosicché, nonostante le differenze, la grammatica resta la stessa, come pure il…


Compagno

Caro compagno… certo è difficile dire oggi questa parola. Non capiscono più in che senso lo dicevamo. E’ una bella parola ed è un bel rapporto quello tra compagni. E’ qualcosa di simile e diverso da amici.…


Bonapartismo

La versione attuale del bonapartismo si presenta nelle vesti del populismo: un’onda emotiva che rimprovera alla politica democratica di venir meno alle promesse assolute. Il populismo nel suo amore…


Caro Minniti,
ma a che serve
un capo senza idee?

Sostiene Marco Minniti: “Serve a ben poco discutere del programma, perché il programma non crea la connessione sentimentale con il popolo. Quella la può creare soltanto una persona, un capo”. Per farsi capire…