La sinistra si è persa
Per ritrovarsi deve essere
radicalmente alternativa

"La sinistra si è persa e non sa tornare". E' solo un'ignobile parafrasi di un gigante come De André, naturalmente, ma mi è balenata in mente mentre pensavo a come descrivere le ragioni della condizione in cui…


La sfida per Zingaretti:
creare una nuova classe
dirigente per l'alternativa

Incalzati da un’attualità politica che sta assumendo connotati febbrili, stiamo trascurando temi che, fino a non molto tempo fa, sarebbero stati al centro della riflessione e del dibattito. Nessuna nostalgia,…


Contro gli imprenditori della paura dobbiamo riscoprire la politica

Il razzismo dei giorni nostri (e del nostro Paese) è strettamente intrecciato con il rifiuto e il disprezzo per la politica. E con l'affermazione che la politica è una cosa sporca e corrotta, che tutti i…


A sinistra torna la politica
E ora 5 Stelle e Lega
sono sulla difensiva

Lo straordinario successo delle primarie Pd ha provocato – come prevedibile – un certo nervosismo nella maggioranza grillo-leghista. Primo obiettivo: minimizzare. Ecco così Matteo Salvini osservare che…


Liberare Machiavelli
dal machiavellismo
Riformatore e utopista

Machiavelli è forse la voce più alta e più tragica del suo tempo, gli ultimi decenni del Quattrocento e i primi del Cinquecento; e in questo quadro si presenta, in primo luogo, come un uomo, un politico, un…


Quelli che non si chiamano come te

Io penso che anche il Ministro dell’Odio se fosse un migrante, vorrebbe solo essere accolto. Io penso che il Ministro dell’Odio se fosse ancora un bambino, vorrebbe entrare a scuola con gli altri bambini e non…


Prospettive

Eravamo partiti che volevamo la rivoluzione mondiale, poi ci siamo accontentati della rivoluzione in Italia, di alcune riforme, e poi di partecipare al Governo, e poi di non esserne cacciati. Eccoci ormai…


Perché il Manifesto
per la sovranità
costituzionale

La Brexit, l’elezione di Trump, il nostro referendum del 4 Dicembre 2016 e, dopo, i risultati di tutte le elezioni politiche nei Paesi europei segnano un passaggio di fase. La regolazione liberista, propria…


Morti sul lavoro:
la strage che non smuove
le coscienze

L’ultimo ammazzato dal lavoro si chiamava Eros Cinti. Aveva 42 anni, era padre di due figli piccoli di 6 e 11 anni. Due bambini, che sono stati travolti all’improvviso da una brutta storia più grande di loro.…


Da Platone ai 5 stelle:
così l' apologia
dell'incompetenza

In un dialogo abitualmente poco considerato, Platone introduce un argomento che ben si adatta alla realtà politica del nostro paese. Quando nel corso di un’assemblea si tratta di decidere la costruzione di…


La maschera di Grillo strappata dagli studenti di Oxford

Per avere il senso della condizione italiana, si può pure dire della sua drammaticità, bisogna leggere il resoconto del “Corriere della sera” su un viaggio di Grillo in Inghilterra. Ospite dell’università di…


Kyenge, la condanna
di Calderoli segnale
ad un Paese alla deriva

Roberto Calderoli, chirurgo maxillo-facciale e odontoiatra di Bergamo, assurto a gloria politica, ai ministeri e alla vicepresidenza del Senato, assai corpulento e rosso in viso, preistoria della Lega Nord…