Il caffè, la tazzina
e i cori razzisti

Il cuore spento. Il cuore acceso. Visti non visti. Muscolo teso. Hai cambiato taglia. Cori razzisti. Case di sassi. L’asino raglia. Petalo rosa. Insisti, insisti. Luna di stracci. Pioggia di fischi. Giallo…


Il Salone del libro come Eataly? L'editoria è in crisi, e non ci resta che leggere

Piccola nota personale: a fine 2016 il Salone del Libro di Torino cambia profondamente. Book City a Milano prende ottima parte della attenzione editoriale fattiva, diventando in sostanza la Buchmesse italiana…


Ingrao-Camon, dialogo sul comunismo
"In questo mondo è necessario"

Camon Il Pci. Anni fa, quando si trattava di cambiare nome al Partito comunista italiano, e c'erano il fronte del No e il fronte del Sì, qualcuno, una segretaria, mi telefonò a nome suo per invitarmi ad…


Un fiume meticcio di sabbia e salvagenti

Ti mescoli a cose che non ti appartengono: sabbia, pietre, remi, barche, salvagenti, esche balbuzienti, cime di piante, voli di uccelli, voci. Fatti guardare, figlio mio. Come sei lungo! Come sei bello!……


Non bastano i like per fare un poeta:
è ora di fermare la "Corrida letteraria"

Siamo a cavallo tra anni '80 e '90 e il sabato sera in televisione spopola “La corrida”, programma simbolo di una epopea televisiva che rispecchierà tutto quello che nel giro di pochi anni accadrà in Italia…


Settimana
con gli oggetti

Amaca. Lumaca. Vacanza. Vacanza. Tonno. Insalata. Pineta che danza. Lune la fune. Tuorlo. Albume. Tombola. Carte. Marte le scarpe. Castelli di sabbia. Castelli di rabbia. La…


Non siate
avari

Il tempo passerà. Voi crescerete. E diventerete i padri, le madri dei vostri figli e delle vostre figlie, dei vostri padri e delle vostre madri. Mangiate con loro nei giorni di festa. Saziateli di regali e…


Il domani
che arriva

Cannuccia. Maiale. Scimmia. Ippopotamo. Martello. Alveare. Fatelo arrivare. Rospo. Coniglio. Betulla. Tiglio. Aliante. Bosco. Fategli posto. Saltimbanco. Dottore. Pentagramma. Oliva. Non abbiate timore del…


Le cose
importanti

Le cose importanti non le fa mai uno solo. Si fanno in tanti.


Io non ho
paura

Gomma. Matita. Grano maturo. Attesa dolce. Madre natura. Uomo canguro che salti, che salti. Donna tamburo che batti, che batti. Cielo randagio da accarezzare. Acqua di fiume da attraversare. Donna canguro.…


Raccontare ai giovani
la strage di Bologna
contro l'odio di oggi

E' un sabato mattina e ho davanti a me un centinaio di ragazzi delle scuole superiori bolognesi, i licei classici Galvani e Minghetti. Dopo la vittoria, questo autunno, del Premio Matteotti la Regione Emilia…


Le porte del mondo

Le porte del mondo non sanno che fuori la pioggia le cerca. Le cerca. Le cerca. Paziente si perde, ritorna. La luce non sa della pioggia. La pioggia non sa della luce. Le porte, le porte del mondo sono……