Ingrao-Luporini, lettere di fuoco
dopo lo scioglimento del Pci

Lo scambio di lettere tra Pietro Ingrao e il filosofo Cesare Luporini che pubblichiamo (tratte da Critica marxista) richiamano lo scontro che ci fu, prima nel Pci e poi nel Pds, dopo la svolta della Bolognina…


Dal Pci alle Sardine
Lezione alla sinistra
che lascia il territorio

Era la fine degli anni ’60 e l’inizio degli anni ’70. Abitavo a Rivoli (un comune della cintura Ovest di Torino). Stavo facendo il funzionario del PCI nella Zona Ovest di Collegno e una breve esperienza di…


Ora Zingaretti vuole
rimuovere il fattore P
dal partito del Lingotto

C’è poco da aggiungere alla lucidissima analisi che Nadia Urbinati ha scritto per l’Huffington Post. La proposta di Zingaretti si presenta con una debolezza di fondo nel suo impianto culturale. Parrebbe che il…


Le conseguenze della svolta di Occhetto
e la lezione di Lucio Magri sulla sinistra

Poiché io giro molto per l’Europa mi capita di sentirmi ancora chiedere: “ma perché fu sciolto il PCI?”. E’ una domanda che non proviene solo dalla sinistra cosiddetta radicale, ma persino dai…


Cari compagni del Pd
è ora di dire basta
all'autoreferenzialità

La manifestazioni del Pd di domenica scorsa a Roma è un segnale tiepidamente positivo e offre qualche lampo di speranza. Ha riportato l’attenzione dei media sul partito e sui suoi militanti dopo le polemiche…


Che cosa cerchiamo noi apolidi di sinistra

Non è facile la vita di noi “apolidi di sinistra”. Che poi veramente apolidi non siamo. Abbiamo avuto un partito, anzi il Partito, come casa di famiglia per decenni, alcuni fin da piccoli. Poi ci siamo persi…


Imola, la sinistra divisa e il Pd sconfitto

“Io avevo segnalato più volte la distanza che andava aumentando tra noi e i cittadini. Ma sono rimato inascoltato. Non solo in passato: anche in vista di queste elezioni, non si è messo in campo un progetto…


Come resistere
ai tempi bui

Perché la sinistra, in forme diverse nei vari paesi, ma in maniera nitida ed estrema in Italia, ha perduto base sociale, attrattività ideale, credibilità e forza politica?  Su questo interrogativo, tra i…


Il buio dopo Berlinguer, e adesso?

Domanda: ha una data di nascita l’ attuale crisi della sinistra italiana ? Io credo di si ma bisogna andare indietro nel tempo. Fermarsi al 2007, cioè al Pd , a mio avviso, non basta. Bisogna risalire agli…


L'Emilia per la sinistra
ora è la linea del Piave

La linea del Piave – o del Po, del Secchia, dell’Enza, i fiumi che delimitano la provincia di Reggio Emilia – saranno le prossime elezioni amministrative. Nelle quali, per la prima volta nel dopoguerra, tutti…


Cantone a Leu: dialogo su lavoro e welfare

INTERVISTA - Sorprendersi? Carla Cantone non ne vede il motivo. Una vita trascorsa in Cgil con incarichi ai massimi livelli e oggi candidata alla Camera a Bologna con il Pd. Una scelta che cade proprio quando…


Il partito di Renzi
e l'Ingegnere

Che tra una parte della sinistra e il gruppo editoriale l’Espresso esistesse una grande sintonia era cosa risaputa. E’ una storia assai lunga quella della influenza di Repubblica. Con scaltrezza ha occupato lo…