Non è il fascismo d'antan:
la democrazia tradita
dai non-partiti

Per un ministro della repubblica, che occupa lo stesso dicastero di Romita che diede l’esito del referendum del 1946, il 25 aprile non merita celebrazioni perché è solo il “derby tra fascisti e comunisti”. E’…


La Lega sbarca a Roma?
A sinistra è tempo
della battaglia capitale

Roma fa pena. Senza un soldino di speranza per il futuro, le voragini nelle strade, la metropolitana che attraversa il centro senza fermarsi, perché per riparare le scale mobili servono più di sei mesi, nella…


Il caso Umbria insegna:
al Pd non basta
il "campo largo"

E ora cosa succederà? Le dimissioni – diventate inevitabili davanti al moltiplicarsi di elementi d’accusa, di indiscrezioni, di intercettazione non sappiamo quanto legalmente diffuse – di Catiuscia Marini da…


Un lungo anno di inganno populista nel silenzio di una opposizione che arranca

Abraham Yehoshua, lo scrittore israeliano, commentando la vittoria alle ultime elezioni di Netanyahu, ha descritto i suoi concittadini come gravati da troppa memoria, da un eccesso di memoria. Quindi incapaci…


I giovani e l'Europa
"Serve un'altra idea
per sentirsi uniti"

Quale è l'idea che hanno i giovani dell'Europa? Che cosa pensano che vada cambiato? E quali sono i temi centrali di un possibile nuovo europeismo che coinvolga i cittadini e sani quella frattura tra le…


Marino, ferita aperta:
è stata la madre
di tutti gli errori del Pd

Tre anni e mezzo dopo quelle firme dal notaio è un altro mondo. Ha ragione Ignazio Marino a dire “giustizia è fatta ma la ferita resta”. La ferita, se possibile, si è allargata. Alla sconfitta subita a Roma…


"Via gli zingari": a Roma son passati 30 anni
ma degrado e razzismo sono gli stessi

Davanti agli occhi una vecchia pagina de l’Unità, cronaca di Roma, datata 18 novembre 1987. Dalle barricate in Campidoglio, era il titolo del pezzo di apertura firmato da Stefano Di Michele. A centro pagina il…


Avanti e indré, avanti e indré, la politica che bel divertimento

“Avanti e indrè, avanti e indrè, che bel divertimento…”. La canzonetta di Nilla Pizzi, (1949) potrebbe prendere il posto del “canto degli italiani” come inno del momento attuale. Non a caso, la rissosa…


Torre Maura, una sindaca
incapace e gruppi
fascisti venuti da fuori

Sono due giorni che cerco, insieme con altri, di spegnere il fuoco divampato a Torre Maura. Non ci siamo fermati un attimo perché in questo quartiere ci viviamo, conosciamo le persone, sappiamo quali sono i…


Dialogo Pd e sindacati,
è l'ora di darsi
obiettivi concreti

C’era un volta la cosiddetta “cinghia di trasmissione”. Così molti giornali chiamavano il rapporto stabilito tra l’allora Partito Comunista e il più grande dei sindacati, la Cgil di Di Vittorio, Novella, Lama,…


La sinistra si è persa
Per ritrovarsi deve essere
radicalmente alternativa

"La sinistra si è persa e non sa tornare". E' solo un'ignobile parafrasi di un gigante come De André, naturalmente, ma mi è balenata in mente mentre pensavo a come descrivere le ragioni della condizione in cui…


Tronti: “rivoluzionario conservatore”
estraneo alle esperienze minoritarie

Più volte ha parlato in questa conversazione della irriconoscibilità delle forze di sinistra. In una intervista di qualche anno fa ad Antonio Gnoli, mi pare nel 2015, lei ha sostenuto che le sue riflessioni e…