Dal Pci alle Sardine
Lezione alla sinistra
che lascia il territorio

Era la fine degli anni ’60 e l’inizio degli anni ’70. Abitavo a Rivoli (un comune della cintura Ovest di Torino). Stavo facendo il funzionario del PCI nella Zona Ovest di Collegno e una breve esperienza di…


I treni della felicità: quando
i comunisti salvarono i bambini

C’è una pagina di storia che il paese non conosce. È una pagina gloriosa e importante, scritta dai comunisti italiani negli anni successivi alla guerra e ha per protagonisti i bambini di famiglie poverissime.…


Nuovo patto tra sinistra e lavoro:
D'Alema e Landini a confronto

Massimo D’Alema La ricostruzione sociale nei paesi democratici dopo la seconda guerra mondiale, in Italia come in molte altre realtà, si è fondata largamente sul contributo dato dal mondo del lavoro e…


Ugo, cacciato perché ebreo
torna a scuola a raccontare
l'infamia delle leggi razziali

Nel 1938, anno in cui furono emanate le leggi razziali fasciste, Ugo Foà aveva dieci anni, viveva a Napoli e stava per andare in prima ginnasiale. Ma un giorno che doveva essere come tutti gli altri si rivelò…


"Noi, i comunisti di San Lorenzo":
il come eravamo di una sezione di Roma

Sfogli questo bel libro, ti soffermi sulle foto. Rileggi gli articoli di Gianni Rodari o di Arminio Savioli pubblicati sull’Unità. Insegui il filo della memoria. E dopo 275 pagine ti chiedi: ma come è…


Storia di Nilde: l'omaggio della Rai
ad una donna dalla vita straordinaria

Encomiabile la scelta di Rai1 di dedicare una serata a Nilde Jotti in occasione dei venti anni dalla morte. E felice è stata la scelta di alternare lo sceneggiato con interviste a giornalisti, storici,…


La crisi italiana e il golpe in Cile, quando in segreto Berlinguer incontrava Moro

«Chi sarà l’Allende italiano?». Il dialogo tra Berlinguer e Moro Sempre in ambito internazionale, l’assassinio in Cile, l’11 settembre 1973 del presidente socialista della Repubblica Salvador Allende e la…


Le "dita di dama"
delle operaie e un filo
che porta alle "sardine"

Era il 28 novembre del 1969. Io ero, come cronista de “l’Unitá”, tra quella folla di metalmeccanici che gremivano Piazza del Popolo a Roma. Ad ascoltare i discorsi di Trentin, Macario, Benvenuto. Sono…


tortorella pci

La svolta

Dopo l'89 il referendum sul nome del Pci generò fatalmente una gara e poi una scissione tra nuovisti e nostalgici. La parte critica che chiedeva un diverso mutamento fu sconfitta, anche perché aveva ragione…


Con strisciarossa il libro di Soldini
sul Muro che cadde anche in Italia

Il 9 novembre del 1989 è una data che ha segnato la storia dell’Europa, del mondo e ha avuto i suoi effetti anche sul destino del Partito comunista italiano con la svolta della Bolognina e con il successivo…


pietro ingrao sinistra

Egemonia

Il concetto di egemonia non è riconducibile alla semplice acquisizione del consenso degli elettori, che pure è momento importantissimo. L’egemonia suppone ben di più. Comporta resistenza di una trama di…


aldo natoli, un comunista senza partito

Attualità dell'emancipazione comunista. Perché è necessario ricordare Aldo Natoli

E' in libreria il volume "Aldo Natoli. Un comunista senza partito", di Ella Baffoni e Peter Kammerer, Edizioni dell'asino, ppg. 270, 14 euro. Corredato di nove testimonianze (Enzo Collotti, Rossana Rossanda,…