Contro l'odio

Il razzismo è il cancro morale dell’uomo moderno e, appunto come il cancro, ha infinite forme. E’ l’odio che nasce dal conformismo, dal culto della istituzione, dalla prepotenza della maggioranza. E’ l’odio…


Un lungo anno di inganno populista nel silenzio di una opposizione che arranca

Abraham Yehoshua, lo scrittore israeliano, commentando la vittoria alle ultime elezioni di Netanyahu, ha descritto i suoi concittadini come gravati da troppa memoria, da un eccesso di memoria. Quindi incapaci…


Corpo senza nervi

Prevedo la spoliticizzazione completa dell’Italia: diventeremo un gran corpo senza nervi, senza più riflessi. Lo so: i comitati di quartiere, la partecipazione dei genitori nelle scuole, la politica dal basso……


Così la folla degli uguali saluta con lacrime silenziose Giuseppe Di Vittorio

Il 3 novembre del 1957 moriva Giuseppe Di Vittorio, segretario della Cgil e leader comunista. Pubblichiamo un articolo sui suoi funerali scritto da Pier Paolo Pasolini e uscito sulla rivista del Pci “Vie…


Così il popolo comunista salutò il suo segretario. I funerali di Togliatti

Il 21 agosto 1964, diciotto ore dopo l’ultimo intervento chirurgico, muore a Jalta Palmiro Togliatti. Recita l’ultimo bollettino medico diramato: “Alle ore 13 del 21 agosto si è manifestata nel compagno…


Luglio 1960

Noi abbiamo un potente mezzo di lotta: la forza della ragione, con la coerenza e la resistenza fisica e morale che essa dà. E’ con essa che dobbiamo lottare, senza perdere un colpo, senza desistere mai. I…


Come Olmo in "Novecento", la necessità di essere di parte

Novecento di Bernardo Bertolucci, restaurato dalla Cineteca di Bologna e restituito nella sua completezza, cioè comprensivo dei 700 tagli voluti all’epoca della sua uscita dal distributore statunitense del…


Razzismo

Si guardi intorno nel mondo: il rapporto tra i bianchi e gli uomini di colore, tra gli ariani e gli ebrei, tra gli appartenenti a una casta e gli appartenenti a un’altra casa: tutto si pone in termini…


Ostia sconsacrata
dall'orda di cemento

“Noi stiamo qui tutto l’anno, perché a Roma non si trova casa. Ma la maggioranza ci sta solo d’estate, per le vacanze”. Il ragazzo ha un orecchino d’oro e una maglietta con la faccia di David Bowie. Riempie…


Periferia

Abitammo in una casa senza tetto e senza intonaco, una casa di poveri, all’estrema periferia, vicino a un carcere. C’era un palmo di polvere d’estate, e la palude d’inverno. Ma era l’Italia, l’Italia nuda e…


Basta con la retorica del 2 novembre
Pasolini leggiamolo sul serio

E Pasolini il 3 novembre? Pasolini il 4 e il 5 novembre? Pasolini il 6 novembre? È l’unico scrittore italiano del Novecento ricordato ogni anno, ogni 2 novembre, nell’anniversario della sua morte. E gli altri…


"Salvatore, eroico compagno ucciso
dalla mafia". Un inedito di Di Vittorio

Il 16 maggio 1955, la mafia uccide Salvatore Carnevale, socialista, sindacalista della CGIL, fondatore e segretario della Camera del lavoro di Sciara (Palermo). Giammaria Volonté in una scena di "Un uomo da…