Che fare?

Che fare? In quale direzione dobbiamo cercare di spingere le cose? E allora: vogliamo un’Italietta ridimensionata e rattrappita, sempre più squilibrata nelle sue aree geografiche, permanentemente percorsa da…


Pensiero critico

Abbiamo imparato a capire che la volontà soggettiva non basta a cambiare il mondo, come pure credettero, allo scoppio della Rivoluzione d’Ottobre, i protagonisti della sinistra del movimento socialista, tra…


La parabola di Eugenio Scalfari
e le "gambe di spago" di Schiavio

Noi non sappiamo se il nostro amico Eugenio Scalfari (il cui giornale, la Repubblica, leggiamo sempre con grande interesse) sia un automobilista esperto, a differenza di noi che siamo delle schiappe. Se anche…


Comunista

Qualcuno era comunista perché sognava una libertà diversa da quella americana. Qualcuno era comunista perché credeva di poter essere vivo e felice, solo se lo erano anche gli altri. Qualcuno era comunista…


Il senatore Fanfani, il viaggio in Cina
e i giochini a favore di lor signori

I suoi corsivi pungenti hanno raccontato la storia e i personaggi d’Italia ogni giorno per quindici anni sulla prima pagina dell’Unità. Erano l’appuntamento fisso di ogni lettore. Un bollino rosso con dentro…


Villari voleva fare lo scrittore
ma fu rapito da Marx e da Gramsci

Aveva avuto aspirazioni da scrittore e da critico della letteratura. A vent’anni, tra il 1945 e il 1946, aveva scritto racconti e poesie per il “Politecnico” di Vittorini. Un suo giovanile saggio su Leopardi…