L'incarico a Cottarelli mentre infuria lo squadrismo mediatico

Quello che dicono essere il più democratico degli strumenti di comunicazione, la rete, che diventa il luogo di uno squadrismo mediatico inaccettabile. In qualunque modo la si pensi. Da qualunque parte si sia…


Governo, la sceneggiata napoletana

Vietato disturbare la sceneggiata napoletana, nobile arte del rappresentare sulle tavole del palcoscenico la realtà a volte tragica, spesso felice, di persone, di famiglie, di un intero popolo, per raccontare…


Di Maio, trattative e aria di prima repubblica

Finora siamo stati travolti dalle parole. Dalle parole e dalle formule. Nemmeno un’idea, dico una. Nemmeno un contenuto – figurarsi un progetto - sul quale cercare faticosamente di costruire un’alleanza, una…


Le tre strade del M5S
e il melting pot italiano

La carovana a cinque stelle ha completato una tappa, nella marcia attraverso la sua Italia barricadera.  Ora trionfa nel legittimo, meritato entusiasmo, e si propone come “pilastro” della legislatura,  "forza…


Dai vaccini all'Europa, destra divisa su tutto

Sicuri di sé Quindi arroganti. I sondaggi danno vincente il centrodestra e i leader di Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia (i quarta gamba non hanno già alcuna voce in capitolo) esibiscono la loro teorica…


Basta con le vane
promesse elettorali

Chi promette il mare e chi promette il monte. E chi promette mari e monti. La campagna elettorale appena cominciata rischia di essere la più brutta e la più imbrogliona della nostra storia recente. In appena…


Berlusconi nel simbolo insulto alla democrazia

Pregiudicato. Non candidabile e non eleggibile per una legge dello Stato, la Severino. Eppure Silvio Berlusconi, esibendo con sfrontatezza il consueto disprezzo per le regole e le norme, non ha esitato a far…


Rosatellum, voto inutile
e Gentiloni bis

Paradosso italiano. I partiti, quelli che ci sono e anche quelli che verranno, non si stanno impegnando a meno di tre mesi dal voto, sempre che il presidente Mattarella confermi l’ipotizzata data del 4 marzo,…


Renzi in un vicolo cieco
Centrosinistra al palo

In politica non vanno mai sottovalutati i passi avanti, anche se sono piccoli, anche se sono impercettibili. Quindi non dirò che l’intervento di Matteo Renzi alla direzione del Pd non contenga alcuna novità.…


Profughi, se l'Italia
diventa disumana

Lo diciamo nel modo più semplice possibile: l’Italia si sta rendendo complice di un crimine contro l’umanità e questo è intollerabile. Occorre che il governo risponda, e subito, all’Alto Commissario per i…


Citofonare
Renzi

Marco Minniti, attuale ministro dell’Interno, in una intervista al Foglio del 25 ottobre 2017: “... Ricordo bene, invece, che l’esperienza di Palazzo Chigi è difficile da gestire, nella misura in cui tra…


Quanti macigni
sulla via di Di Maio

D’accordo:  gli scappò che i malati di tumore sono una lobby.  Fu frainteso. D’accordo:  rinazionalizzò Pinochet in Venezuela. Si corresse.  D’accordo: scivola sui congiuntivi e male armeggia con le mail.…