Quel peccato originale nell'America che "non può respirare"

INCHIESTA/1 - “I can’t breathe”, non posso respirare. Queste - ormai tutti lo sanno - furono le ultime strozzate parole pronunciate da George Floyd, prima di morire, in quel di Minneapolis, ammazzato dalla…


Macerata, 40 anni dopo abbiamo fatto l'Amerika

Mi torna in mente che nei primissimi anni Settanta una coppia di zii statunitensi - gli stessi che dieci anni prima ci mandavano i pacchi dono, eco del piano Marshall - vennero a trovarci  nella nostra città…