Casta e principianti:
il governo populista


Il “complesso itinerario”, come l’ha definito il Capo dello Stato, si è concluso. Il Paese ha un governo dopo tre mesi dal voto. Un esecutivo imprevedibile prima del 4 marzo.  I giallo-blu, perché il…


Se la sinistra vuole smascherare i nuovi falsari


Quando si tornerà a votare, presto o più in là, sicuramente il prossimo anno per le europee, rischiamo – lo ha già scritto Massimo Bordin – di partecipare ad elezioni senza la sinistra. In questi…


Noi ex e le parole
della sinistra


Mai come in questa stagione politica l’angoscia per la scomparsa o la perdita di fascino della sinistra è stata così al centro delle vite di tanti. Molti, anche fra i leader, sostengono che sia…