Nei cortei di Budapest
il risveglio operaio
contro Orban

Non so perché ma quando sbarco dall’aereo a Budapest, negli ultimi gelidi giorni del dicembre 2018, mi rincorrono i fantasmi di due grandi giornalisti italiani: Indro Montanelli e Alberto Jacoviello. Erano…


La guerra contro le donne, il diritto, la storia. In un libro dalla parte giusta

La violenza contro le donne non è un'emergenza. E' un dato di fatto. Per ricercarne le radici, le ragioni, bisogna indagare lontano, nella storia, quando quella violenza era “normale”, era “naturale”. Non si…


Montanelli, il club del bridge
e l'ossessione della rielezione

Dopo un po' che è giunto al «Geniale» e sta chiuso nel suo studio, Indro Montanelli telefona con l'apparecchio interno al capo redattore e gli dice: «Voglio scrivere un articolo. Mandami la ragazza a provarmi…


Ricordo di Pietro
giornalista generoso

Ho conosciuto Pietro Cheli un tempo che mi pare un secolo fa. In realtà potrei dirlo con una lieve approssimazione: era il 1995, quando si chiuse l’avventura della Voce, il quotidiano fondato da Indro…


Tra Gramsci e Montanelli

Mi è caduto, come si dice, l’occhio sulla lettera pubblicata dal Corriere (5 agosto) in cui un lettore interrogava il Direttore a proposito di “esempi di scrittura”, contrapponendo Montanelli (lo scrivere…