Conte-bis, che non sia
la discontinuità di Badoglio

Fate in modo che non sia un 25 luglio. Qualcuno fra i più anziani o fra i cultori di storia ricorda. Il fascismo cade da solo, senza spallate dei suoi avversari, e i pezzi vengono lasciati li: un esercito…


Politica e media cambino il linguaggio dell'odio e dell'intolleranza

“Le parole sono importanti”, diceva Michele Apicella, alias Nanni Moretti, nella famosa scena a bordo vasca del film Palombella rossa. E ancora: “Chi parla male, pensa male. E vive male”. Ma soprattutto vivono…


scuola di italiano

L'Italia vista dalle scuole di italiano per stranieri. Appunti di una maestra di strada

Quando sono arrivata per la prima volta in una scuola popolare, quella dell'ex Snia sulla Prenestina, all'inizio mi ha sgomentato quella babele di lingue e provenienze. Africani, asiatici, slavi tutti insieme…


Se la sinistra perde
i fondamenti
della politica

Se l’Italia è da oltre vent’anni la prima grande malata delle democrazie occidentali, qualcosa di profondo si è verificato nella sua storia recente sino a sedimentarsi nelle coscienze di tutti. Non solo le…


Il segno di discontinuità del Pd qualunque sia l'esito della crisi

Nessuno sa se la strada dei cinque punti fissati dal Partito democratico riuscirà agevole, se i due potenziali alleati di governo siano in grado o vogliano davvero percorrerla. Ma non sono gli esiti soltanto…


Il re ha perso
il Regno

Il re ha perso il regno. Il lupo ha perso il pelo. La nuova situazione? Il ritmo delle cose. Senza arte né mestieri in fretta arriva la notte. Petalo di girasole. Alveare di parole. Il vento soffierà. Il mondo…


Open Arms
la ferocia e il gioco sporco
di Matteo Salvini

Quando leggo di Salvini e delle sue memorabili imprese a difesa del patrio suolo dalle pretese di affamati predoni in viaggio dai libici deserti e dalla prepotenza della perfida Europa (una volta ci si…


Lo spazzolino di Trump

Il 9° distretto della Corte d'appello di San Francisco ha respinto il ricorso dell'amministrazione Trump che pretendeva di essere nel pieno diritto di non fornire materiale igienico ai bambini migranti tenuti…


baobab, immigrazione

Contro questa Italia
crudele e persecutrice
la politica civile reagisca

LETTERA A WALTER VELTRONI - Caro Walter, nel consueto spirito di amicizia che conosci da tanto tempo, vorrei fare alcune osservazioni dopo i “cinque punti” che tu hai offerto - in un testo pubblicato da…


Alzare la voce

Non dobbiamo temere di alzare la voce quando in molti scelgono un prudente silenzio . Vi supplico ragazzi, non temete di essere fragili. Fragile è la condizione umana, saperlo è ciò che ci rende forti. Una…


Porto sicuro

Quarantaquattro morti, forse di più. E 130 feriti per il bombardamento di un centro per migranti in Libia. " Questo attacco potrebbe chiaramente configurare un crimine di guerra, perché ha colto di sorpresa…


La Sea Watch viola il blocco
Dalla parte di Carola in nome dell'umanità e del diritto

“Ho deciso di entrare in porto a Lampedusa. So cosa rischio ma i 42 naufraghi a bordo sono allo stremo. Li porto in salvo”. Questa frase pronunciata dalla comandante Carola Rackete spiega perfettamente e con…