Resilienza

Io credo che questa crisi, per molti aspetti più profonda e con risvolti di gran lunga più intensi, abbia molte cose da insegnarci: l’importanza della scienza, il ruolo strategico del settore pubblico e la…


Camusso: lavoro centrale
non decida più
solo il mercato

“L’epidemia ha rovesciato alcuni paradigmi che sembravano scontati e ha ridato centralità al ruolo del lavoratore. Ci ha anche mostrato i limiti del nostro modello di sviluppo. Dovremmo ripensarlo, smettendola…


coronavirus

La crisi oggi e domani:
doppia partita
dentro le scatole cinesi

Esci dal portone, nel pieno centro di Torino, e la prima visione è quella della lunga fila della serrande chiuse dei negozi. Coloro che le hanno abbassate li conosci quasi tutti, lo hanno fatto senza gesti…


Il pifferaio

Un nuovo protagonista si è seduto al tavolo e gioca la sua partita: Internet. Il pifferaio che ha detto a ciascuno di noi: non hai bisogno di intermediari, seguimi e ti renderò ricco e sapiente. Con una…


Coronavirus, le certezze e i dubbi
Per l'Oms non è un'emergenza globale

Sembra ormai certo che l’epidemia sia partita dal mercato: un grande mercato del pesce dove si vendono anche animali selvatici vivi e che si trova nel centro di Wuhan, città della Cina orientale dove vivono 11…


Sinistra e popolo
è ancora lunga
la strada dell'alternativa

L’illusione più consolatoria che continua ad attraversare larghi settori dell’opposizione di centro-sinistra, a più di un anno dall’esito delle elezioni politiche, è che in fondo il 4 marzo sia stato un…


Programmi

E quali i temi con i quali cimentarsi per l'auspicato ritorno ad una seria elaborazione culturale, per mettere a punto programmi non raffazzonati? Comincio con l'indicarne tre: i diritti fondamentali; i…


Il mercato

Il mercato, le libertà economiche che l’accompagnano, la moneta unica non sono stati ritenuti sufficienti per attribuire legittimità a una costruzione difficile, e sempre a rischio, qual è quella europea. Il…


Il mercato

...Il Mercato ci organizza l’economia, la politica, gli abiti, la vita e perfino ci finanzia a rate e carte di credito l’apparente felicità. Sembra che siamo nati solo per consumare e ancora consumare e quando…


Cara sinistra, la democrazia
comincia dalla scuola

Le politiche degli ultimi 15 anni hanno consolidato l’ideologia neoliberale nella quale merito e mercato diventano sinonimi: dal maestro unico, al taglio delle ore di laboratorio, dal blocco degli organici…


Sogno europeo

Ripensare la sinistra non può per me significare rinunciare al sogno europeo. L’Europa resta la nostra prospettiva strategica e non dovremo mai rassegnarci al bivio o questa Europa o nessuna Europa. La mia…


Riscrivere le regole

Dobbiamo contrastare in ogni modo le disuguaglianze. Per farlo, dobbiamo riscrivere le regole del mercato, garantendo una migliore distribuzione del reddito, rafforzando il potere di contrattazione dei…