Sinistra, non svenderti
per un piatto
di polvere di stelle

La crisi è aperta e, forse mai come questa volta, non si sa come si chiuderà. Il governo Salvini-Di Maio finisce nel modo peggiore. Con il premier Conte che attacca duramente il leader leghista che gli sta…


No ai giochini
da piccola politica
Salvini va sfidato

È veramente singolare, per non dire strabiliante, la discussione politica di queste ore. Riassumo i dati: la Lega ha tolto la fiducia al governo, si è aperta la crisi, occorre capire cosa fare. La Lega chiede…


Marino, ferita aperta:
è stata la madre
di tutti gli errori del Pd

Tre anni e mezzo dopo quelle firme dal notaio è un altro mondo. Ha ragione Ignazio Marino a dire “giustizia è fatta ma la ferita resta”. La ferita, se possibile, si è allargata. Alla sconfitta subita a Roma…


C’è vita a sinistra e il Pd
di Zingaretti potrebbe ripartire da qui

Nel suo libro, “La sinistra e la scintilla” (Donzelli, 2019), Giuseppe Provenzano, che pure del Partito democratico fa parte, afferma che il Pd non è nato troppo tardi, bensì è nato vecchio, fuori tempo…


Giustizia a orologeria: la guerra della politica contro la magistratura

Premessa: i magistrati sono persone come tutte le altre. Ci sono quelli bravi, quelli nullafacenti, quelli maturi, quelli immaturi, quelli faziosi, quelli qualunquisti, quelli che hanno opinioni politiche di…


L'assolo "salviniano"
di Vincenzo De Luca a Ravenna

Gli è scappata nuovamente la frizione. A Ravenna, Festa dell’Unità, Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, si è prodotto in un imbarazzante (per il Pd e la sinistra) assolo “salviniano” che ha…


Il partito, Macron, le alleanze
i nodi del Pd a congresso

Il congresso è ancora lontano ma finalmente si intravedono contenuti di discussione vera nel Partito Democratico. Magari con un certo grado di confusione o di approssimazione, ma si può dire che il confronto è…


Ruspa e mutande
l'epifania casareccia
dell'arruffapopoli

Il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini, leghista ex nordista approdato a posizioni nazionaliste fascistoidi, ha impostato il suo protagonismo politico non solo su frasi e iniziative politiche ad…


Pd, ma perché gli avversari di Renzi hanno paura del congresso?

C'è un paradosso nel Pd che si avvia al primo confronto nell'Assemblea nazionale dopo la disfatta del 4 marzo. Chi spinge per tempi rapidi per il nuovo congresso e dunque per le nuove primarie è il leader…


Essere o non essere
Il Pd serve ancora?

È uno spettacolo curioso, ma suo modo divertente quello al quale stiamo assistendo in questi giorni. Qualcosa che ricorda Pirandello, e che effettivamente fa riflettere sul degrado al quale sono arrivate la…


Dopo LeU, mai più scissioni

E’ passata in cavalleria, così per dire, la vicenda di LeU, la forza di sinistra che avrebbe dovuto raggiungere le due cifre oppure almeno un 8% intercettando il voto già in uscita dal Pd e nel frigo…


Gentiloni, i perché
di una resistibile ascesa

È in testa a tutti i sondaggi di popolarità per quanto i sondaggi di popolarità possano valere: basta ricordare che al secondo posto c'è Emma Bonino la cui lista viene valutata però tra il 2 e 3 per cento. Lo…