Ius culturae
un segno di speranza
nell'Italia delle paure

Lo ius soli, o meglio la sua versione iper moderata, partorita tempo fa, chiamata "ius culturae", non può attendere. Anzi, a dirla tutta, il ritardo incredibile che questo Paese ha accumulato sul tema della…


Il reddito di cittadinanza e gli orrori della lotta armata

Che Federica Saraceni, brigatista (poi “dissociata”) delle cosiddette Nuove Brigate Rosse, condannata a ventuno anni e sei mesi di reclusione per l’omicidio del giuslavorista Massimo D’Antona, omicidio…


Pio La Torre, la sua legge lo fa
vincere sulla mafia anche da vittima

Chi ricorda l’origine del reato di associazione a delinquere di stampo mafioso? E’ nato esattamente 37 anni or sono, il 13 settembre, grazie alla testarda iniziativa di un instancabile dirigente comunista, Pio…


Attenti a quel decreto. Demolisce
lo stato di diritto

L’Enciclopedia Treccani ci dà questa definizione di “stato di diritto”: “Forma di Stato di matrice liberale, in cui viene perseguito il fine di controllare e limitare il potere statuale attraverso la posizione…


Fabbrica della paura

Una ventata razzista e forcaiola sta attraversando l'Italia, e rischia di consolidarsi. Ammettiamo pure che grandi siano le responsabilità della sinistra per non aver colto il bisogno di rassicurazione di…


Dissenso

Esiste un rapporto necessario tra democrazia e dissenso. Con questo non voglio dire che la democrazia sia un sistema fondato non sul consenso ma sul dissenso. Voglio dire che, in un regime fondato sul consenso…


Berlusconi, come se nulla fosse accaduto

“Noi siamo un paese senza memoria, il che equivale a dire senza storia”, scrisse Pier Paolo Pasolini nel 1975, prima di essere ucciso all’Idroscalo di Ostia. Sono passati quarantatré anni e quel giudizio,…


Leggere: la legge di tutti che nessuno vota

Non sempre ad essere tutti d’accordo ci si guadagna. Non ci ha certo guadagnato la proposta di legge A.C. 1504 sulla promozione della lettura, depositata nell’agosto 2013, a inizio legislatura, e mai…


«Mille ostacoli
per la mia pelle»

«Mi sono scoperta straniera, extracomunitaria, in quarta liceo quando con la mia classe dovevamo partire per il Belgio per uno scambio interculturale. Noi, studenti di Reggio Emilia, eravamo tutti eccitati e…