tracciamento

Tra contagi Covid
e Brexit Johnson
rischia il disastro

Oltre 100mila positivi e oltre 500 morti negli ultimi 10 giorni. Oltre mille nuovi ricoveri e pazienti in terapia intensiva raddoppiati. Il tutto mentre va in tilt sia il sistema di conteggio dei…



Il virus è una livella
Colpiti Trump e i potenti “negazionisti”

Alla tragica epopea del covid s’è aggiunto un nuovo capitolo, anzi un tweet. Non bastasse un milione di morti, non ci bastassero i nostri morti, non ci bastassero questi numeri che crescono, altrove…



L’epidemia si diffonde
ma il futuro è solo
nelle nostre mani

Anche Donald Trump è stato contagiato dal virus, insieme alla moglie Melania. Forse non è un caso che tutti i tre leader negazionisti del mondo occidentale – lui stesso, l’inglese Boris Johnson e il…



Salvini e Meloni plaudono
alla dittatura nelle ore
più cupe del sovranismo

Se rischiavamo di distrarci – in queste tragiche settimane di epidemia – rispetto alla pericolosità e alla assoluta mancanza di senso istituzionale della nostra destra sovranista, ecco i segnali…



coronavirus

Coronavirus, ecco perché la via inglese porta all’ecatombe

«Sono un epidemiologo. E quando ho ascoltato il piano britannico di contrasto al coronavirus fondato sull’”immunità di gregge” pensavo che fosse sarcasmo». Chi parla, su The Guardian, è William…



Fra le trame di Erdoğan
e Trump contro l’Europa
ha ancora senso la NATO?

Nella gran quantità di commenti, analisi, interpretazioni e sofismi che dilagano sui media a proposito del ruolo che nella crisi libica stanno giocando la Russia di Putin e la Turchia di Erdoğan c’è…



gran bretagna Corbyn Johnson

Tre ragioni per la sconfitta di Corbyn
L’inquietante strategia dei conservatori

Tutte le sconfitte sono dolorose, sia individuali che collettive. Alcune però lo sono più di altre e anche a un mese di distanza, quella del Labour Party alle elezioni politiche nel Regno Unito è…



La Brexit (o no?)
sarà sotto
l’albero di Natale

I giornali britannici l’hanno subito chiamato Brexmas, un Natale dominato dalle elezioni politiche anticipate del 12 dicembre, fissate con una legge approvata con 438 voti contro 20. È la prima volta…



Stanley Johnson
il padre europeista
di mr. hard Brexit

Stanley Johnson è stato deputato europeo per il partito conservatore britannico fra il 1979 e il 1984. Insieme ad altri deputati conservatori britannici, come Derek Prag, è stato un convinto…



La svolta di Corbyn:
contro Johnson
e la Tory Brexit

Da storico ho spesso constatato che, dopo avere lungamente consultato ricostruzioni e storiografia, è illuminante tornare alle espressioni esatte dei protagonisti. Nel caso specifico della Brexit ciò…