nei campi di pomodori

La fatica dei campi, i pelati del mercato. A scuola di sfruttamento. E di italiano

In estate, per diversi anni, ho partecipato a un progetto nelle campagne del foggiano - animato da un grande uomo, don Arcangelo Maira - dove si raggruppano i cosiddetti Ghetti, baraccopoli che contano, a…


scuola di italiano

L'Italia vista dalle scuole di italiano per stranieri. Appunti di una maestra di strada

Quando sono arrivata per la prima volta in una scuola popolare, quella dell'ex Snia sulla Prenestina, all'inizio mi ha sgomentato quella babele di lingue e provenienze. Africani, asiatici, slavi tutti insieme…


Sandro Pertini italiano

Uomini liberi

Vi sono, in alcuni Stati, ancora uomini che soffrono in carcere, che sono torturati e che vengono perseguitati per le loro idee. Sento il diritto di protestare in difesa di chi intende vivere libero. Io sono…


Cellula infetta

“Il fascismo insomma è una fenice che non ha bisogno di ridursi in cenere per rinascere. Sessantaquattro anni di democrazia ancora non sono bastati a ripulire il sangue dell’italiano dentro il quale tuttora…


Se la famiglia
si tinge di nero

Quando l’esigenza spirituale che spinge la donna a lavorare come il suo uomo, a fare anzi più di lui poiché moltiplica spesso le sue energie fra la casa, l’impiego, l’officina o i campi, a correre mentre lui…


Un decreto sicurezza che cancella il termine “umanitario”

Del cosiddetto “Decreto sicurezza”, emanato il 4 ottobre, e convertito in legge il 3 dicembre dello scorso anno, si stanno già ampiamente occupando giuristi e costituzionalisti, allo scopo di verificare…


È la lingua che fa i cittadini:
Jhumpa Lahiri e Marcello Fois,
"stranieri" che scrivono in italiano

Un felice incontro? Di più. Quando due persone intelligenti e sensibili si confrontano davvero, il risultato è felice. E' avvenuto questa mattina al Festivaletteratura di Mantova tra Jhumpa Lahiri e Marcello…