Il caffè, la tazzina
e i cori razzisti

Il cuore spento. Il cuore acceso. Visti non visti. Muscolo teso. Hai cambiato taglia. Cori razzisti. Case di sassi. L’asino raglia. Petalo rosa. Insisti, insisti. Luna di stracci. Pioggia di fischi. Giallo…


Viva 'o Senegal

Accidenti a questa nebbia Te set adre a laurà Questa Lega è una vergogna Noi crediamo alla cicogna E corriamo da mammà (...) E se hai la pelle nera Amico guardati la schiena Io son stato marocchino Me l'han…


Memo per razzisti: la grande sanatoria
l'ha fatta la Lega alleata di Berlusconi

Pochi forse sanno o comunque ricordano che la più grande sanatoria di immigrazioni irregolari in Italia è stata condotta dai partiti di Matteo Salvini e Giorgia Meloni con il benestare di Silvio Berlusconi,…


Non siate
avari

Il tempo passerà. Voi crescerete. E diventerete i padri, le madri dei vostri figli e delle vostre figlie, dei vostri padri e delle vostre madri. Mangiate con loro nei giorni di festa. Saziateli di regali e…


L'ONU all'Italia: follia
dire che i porti libici
sono "approdi sicuri"

Chi sostiene che i migranti salvati in mare debbano essere riportati in Libia sostiene una cosa assurda. António Guterres, il segretario generale dell’ONU, non nomina il governo italiano, ma non ci sono dubbi…


Pericolo pubblico

“Loro” possono, o meglio debbono essere incolpati per il malcontento, l’insicurezza e il disorientamento che ci affliggono dopo un quarantennio in cui si sono verificati i più repentini e profondi…


Torre Maura, una sindaca
incapace e gruppi
fascisti venuti da fuori

Sono due giorni che cerco, insieme con altri, di spegnere il fuoco divampato a Torre Maura. Non ci siamo fermati un attimo perché in questo quartiere ci viviamo, conosciamo le persone, sappiamo quali sono i…


Paura

La paura è intollerante perché induce alla barbarie del capro espiatorio e alla teoria del complotto: una formidabile arma politica perché divide la società coalizzando gli amici contro i nemici. Così nascono…


Il lampadiere

In questa notte scura, qualcuno di noi, nel suo piccolo, è come quei “lampadieri” che, camminando innanzi, tengono la pertica rivolta all’indietro, appoggiata sulla spalla, con il lume in cima. Così, il…


Eroi

Se mi daranno davvero la cittadinanza italiana sarò felice. Per essere schietti, è il mio sogno. Ma allora dovrebbero darla anche a mio fratello e ai miei compagni di classe di origini straniere che vivono in…


Le cose
importanti

Le cose importanti non le fa mai uno solo. Si fanno in tanti.