Quando è lo sport a scrivere il libro
della nostra civiltà

Lui e lei davanti a casa. Entrambi su di peso, entrambi tra i quaranta e i cinquanta. Lui con i baffi. Lui imbraccia un fucile, qualcosa che sa di mitragliatore, e lo punta contro i manifestanti, perché non…


Quel peccato originale nell'America che "non può respirare"

INCHIESTA/1 - “I can’t breathe”, non posso respirare. Queste - ormai tutti lo sanno - furono le ultime strozzate parole pronunciate da George Floyd, prima di morire, in quel di Minneapolis, ammazzato dalla…


Storie di ordinario
razzismo nel crudele
paese di Trump

Se anche ci fosse ancora qualche dubbio basterebbe l'arresto del reporter della Cnn in diretta tv mentre documentava le proteste di Minneapolis: circondato, ammanettato, privato della telecamera senza una…