Nomine Ue, i sovranisti
rimangono
a bocca asciutta

“Cambieremo l’Europa, rimedieremo a tutti i danni fatti in questi anni e il governo non cade” disse Matteo Salvini il 27 maggio baciando il rosario e rivendicando di aver raccomandato alla Madonna “l’Italia…


sovranisti divisi all'Europarlamento

Europa, così i sovranisti
restano divisi
e irrilevanti

I sovranisti – usciti politicamente sconfitti dalle elezioni europee del 26 maggio – si sono lacerati nel Parlamento europeo e l’orizzonte di un unico gruppo di estrema destra di oltre cento membri per…


La flotta delle ong lancia un sos all'Europa

Bel tempo significa morire, nel Mediterraneo centrale: secondo le organizzazioni di soccorso sono già partite nelle ultime settimane dalla costa libica settecento persone. Il quaranta per cento è arrivato in…


Europa, così cresce
la destra radicale
di matrice populista

Le aspettative di una apocalittica crescita elettorale dei partiti populisti sono state smentite dalle urne, e giornalisti e osservatori si sono affrettati nel proclamare il “contenimento” dei populisti, fatta…


La solitudine europea dei cinque stelle

Ci deve aver messo qualcosa di molto personale Guy Verhofstadt nella dura polemica con Giuseppe Conte l’altro giorno a Strasburgo. Nel gennaio dell’anno scorso il belga presidente del gruppo liberale al…


Democrazia: la sovranità
al popolo
ma quale popolo?

L’Unione europea non è ancora uscita dal tunnel della crisi il cui inizio viene normalmente fissato il giorno del black Monday quando il fallimento della Banca Lehman Brothers trascinò prima le borse di quasi…