Un ponte aereo
per salvare
i bambini yemeniti

Sotto l’egida nella Nazioni Unite, la storica, spesso informale e sempre riservata diplomazia di pace del Nord Europa, ha ottenuto una vittoria. È stato aperto, questa settimana, il ponte aereo umanitario che…


Alla sinistra serve
una Bad Godesberg
alla rovescia

La crisi significa rischio, il rischio chiama protezione, la protezione chiama Stato, la più alta forma di organizzazione sociale. La crisi del 2007 non fa eccezione. La destra ha cambiato rapidamente e…


Emilia Romagna, hanno vinto i ragazzi. Ma ora
il Pd cambi davvero

Il voto emiliano accende una nuova luce su possibili scenari politici del prossimo futuro in Italia e in Europa. Sottolineando il termine “possibile” ed avendo ben chiara la stretta relazione che sempre…


Le ragioni della sconfitta di Corbyn
L'uomo giusto al momento sbagliato

Jeremy Corbyn diventa leader del Labour dopo le dimissioni di Ed Miliband seguite alla vittoria a sorpresa del conservatore David Cameron nelle elezioni del 2015. Quella stessa vittoria determina il referendum…


Fra le trame di Erdoğan
e Trump contro l'Europa
ha ancora senso la NATO?

Nella gran quantità di commenti, analisi, interpretazioni e sofismi che dilagano sui media a proposito del ruolo che nella crisi libica stanno giocando la Russia di Putin e la Turchia di Erdoğan c’è in Italia…


gran bretagna Corbyn Johnson

Tre ragioni per la sconfitta di Corbyn
L'inquietante strategia dei conservatori

Tutte le sconfitte sono dolorose, sia individuali che collettive. Alcune però lo sono più di altre e anche a un mese di distanza, quella del Labour Party alle elezioni politiche nel Regno Unito è senz'altro…


Sul bilancio dell'Unione
diamo la parola
ai cittadini europei

Se dovessimo  cercare un’immagine significativa del dissesto europeo dovremmo disegnarla intorno al tema del bilancio e cioè dall’insieme delle risorse, delle spese e del sistema di governance nell’equilibrio…


Tagli all'Istruzione,
ma il ministro Fioramonti
è soddisfatto

Fioramonti, il nostro ministro all’Istruzione, aveva dichiarato che, se non si fossero trovati almeno 3 miliardi in più da mettere sulla scuola, si sarebbe dimesso. Risultato: in due anni e mezzo ci saranno…


Trionfa Johnson,
Europa addio. Pesante sconfitta per Corbyn

Boris Johnson è ora al timone del Regno Unito, con una maggioranza di trecentosessantuno seggi, ben più dei trecento ventisei sufficienti per governare. BoJo sta incarnando con successo non le élite, ma un…


Emergenza Malta: giornalisti sequestrati
da delinquenti

Siamo veramente preoccupati per quanto sta accadendo a Malta. La scorsa notte, insieme a tutti gli altri colleghi (almeno una quarantina), siamo stati letteralmente sequestrati dopo la conferenza stampa del…


Von der Leyen, cento giorni per il nuovo governo dell'Europa

Ursula von der Leyen e la sua “squadra” hanno ottenuto la fiducia di un’ampia maggioranza del Parlamento europeo con 461 voti favorevoli, 157 contrari e 89 astenuti. Le strane regole del Trattato prevedono che…


Quel trafficante
e un Memorandum
da cambiare

Un anno prima di prendere il comando dei guardiacoste di Zawija, il trafficante libico di esseri umani Abd al-Rahman Milad, meglio conosciuto come il famigerato al-Bija (e come tale “consultato” ufficialmente…