Per l'Italia 172 miliardi
e da Bruxelles una svolta
per l'Europa intera

L’Italia avrà le risorse per sostenere le spese della ripresa economica dopo la bufera dell’epidemia: 172 miliardi e 700 milioni di euro del Recovery Fund europeo, di cui più di 80 a fondo perduto e il resto…


I soldi dell'Europa arrivano
il problema è se l'Italia
sarà capace di spenderli

Ora si tratta di far presto. L’iniziativa di Macron e Angela Merkel ha segnato una svolta fondamentale nella politica dell’Unione europea, ma per ora siamo sul piano dei princìpi e delle affermazioni di buona…


Unione Europea,
ecco come trovare
le risorse per ricostruire

Gli interventi di Giuseppe Conte al Senato e alla Camera, ieri, hanno disegnato nelle grandi linee quale sarà l’atteggiamento italiano nel difficile confronto che impegnerà domani i leader in un Consiglio…


Europa, è fatto l'accordo
sui soldi per la ricostruzione

L’accordo c’è. E, cosa più importante, ci sono i soldi per ricostruire quello che ci sarà da ricostruire quando sarà passato l’incubo dell’epidemia. In quattro ore di videoconferenza ieri i leader dei governi…


Con Zelenskji in Ucraina sconfessata la politica anche se destra sconfitta

Chi cerca significati in quanto è accaduto nel week end in Ucraina ne troverà, per il momento, uno solo: una clamorosa sconfessione della politica che si è presentata davvero, in tutti i modi, come un segno…


Caso Diciotti,
il governo
degli "anzi no"

Ecco a voi il governo degli “anzi, no”. Matteo Salvini prima fa lo smargiasso e offre il petto ai giudici: “processatemi”. Poi scrive al Corriere della Sera e, anzi, no, non possono processarmi perché io ho…


Così l'Italia
si taglia fuori
dall'Europa

Cronache italiane e cronache europee. Ieri Emmanuel Macron e Angela Merkel hanno firmato ad Aquisgrana il rinnovo e l’ampliamento del cosiddetto patto dell’Eliseo stretto a suo tempo da Charles De Gaulle e…


La jacquerie dei "giubbotti gialli" e le rivolte del passato

A Étienne Marcel, ricco importatore di tessuti che nel 1358 guidò la plebe contro la corte e i nobili di Parigi, è stata dedicata una statua, che si trova ancor oggi vicino all’Hotel de Ville. È dubbio che lo…


Libia, conferenza-flop
E l'Italia resta
senza sponde

Che non sia facile trovare il bandolo della matassa libica è cosa nota ai più. Anche il premier Conte, con tutta la buona volontà, alla fine della conferenza di Palermo resta prudente. “Non dobbiamo illuderci…


Il partito, Macron, le alleanze
i nodi del Pd a congresso

Il congresso è ancora lontano ma finalmente si intravedono contenuti di discussione vera nel Partito Democratico. Magari con un certo grado di confusione o di approssimazione, ma si può dire che il confronto è…


L'inerzia progettuale
del Pd e l'errore
di evocare Macron

È ormai impossibile sottovalutare la gravità della crisi del PD. Il voto del 4 marzo ha mostrato quanto, in condizioni irripetibili ed estremamente favorevoli – con Berlusconi e il centro-destra rimasti per…


Caso Skripal, dubbi e profumo di spie

C’è davvero da sperare che il governo e i servizi segreti britannici abbiano qualche prova seria per sostenere la diretta responsabilità delle autorità russe, o di Vladimir Putin in persona secondo le ultime…