E se Epifani cedesse
il seggio alla dirigente più legata alla Sicilia?

Abbiamo alfine scoperto che, dopo tutto quel che s’è visto in questi ultimi, travagliati anni, a sinistra c’è chi vorrebbe tornare a cinguettare, pardon dialogare, con Silvio Berlusconi e quel che resta della…


Addio a Carlo Flamigni, sull'Unità scriveva contro il nuovo Medioevo

Per farla breve, domenica scorsa si è spento Carlo Flamigni. Il problema è che con Carlo era ed è tuttora impossibile farla breve. Per diversi motivi. Il primo è che Flamigni era un grande scienziato, uno dei…


RU468 donne

Ru 486, banderillas
e dolore sul corpo
delle donne

Banderillas sul corpo delle donne. Come definire altrimenti la decisione della giunta regionale umbra guidata dalla leghista Donatella Tesei che ha abrogato la possibilità del day hospital per la pillola…


"Immuni" ma sessisti
L'app che ignora
la vita delle donne

Forse grazie alla tecnologia saremo immuni dal virus, non dai vecchi stereotipi. L'app più scaricata d'Italia – mezzo milione in 24 ore – accantonato il dibattito sulla privacy si presenta con due disegnini…


Chi non ha, non è. Ma la nostra storia è fatta anche di progressi

Cara Silvia, ti ringrazio intanto per la generosità della tua risposta al mio articolo, con il quale volevo solo esprimere l'idea, con un filo di ottimismo, che questo Paese, dall'unità in poi, qualche…


Sulle donne niente
graduatoria
delle discriminazioni

Caro Oreste, raramente sono stata così tanto in disaccordo con un tuo articolo (qui il commento di Oreste Pivetta). C’è, lì dentro, lo riconosco e per questo lo valuto, un pezzo di sinistra. Un pezzo di…


Dalla parte
di Giovanna
Botteri

Niente da fare. Non c’è virus che tenga. Non c’è tragedia universale che tutto il mondo viva capace di far fare almeno un passo in avanti sulla strada del superamento dei peggiori stereotipi. Uno per tutti,…


Curde, le combattenti del duemila

Mai come quest’anno, in occasione del 25 aprile, i social media sono stati invasi da foto delle donne della Resistenza: partigiane, staffette, semplici cittadine, talvolta giovanissime che hanno aiutato,…


Lo sguardo di Trotula, la prima donna
che diventò medico in Europa

Si chiamava Trotula, Trottola, Trota, Trocta o forse Trotta. Apparteneva alla nobile famiglia dei De Ruggiero, ma forse no. Potrebbe aver sposato Giovanni Plateario e aver avuto tre figli. Però forse il marito…


coronavirus

Ma neanche
nell'emergenza questo
è un Paese per donne

La rivista Forbes ha in questi giorni dato risalto all’ottima performance dei governi democratici a guida femminile nella gestione dell’emergenza Conoravirus. Non si tratta di una novità. Anche nel corso della…


Squarciare una tela polverosa:
storia di Mara, donna del '900

Mara è fascista. Ha 13 anni ed è felicemente innamorata del fascismo. E’ nata nel 1920 e dunque la sua adolescenza coincide esattamente con tutta la retorica e gli slogan del fascismo. Vive vicino a largo di…


Lo sguardo di una donna forte
e la passione di noi "giovani compagne"

Era il maggio del 1974. In piazza San Carlo a Torino si teneva la chiusura della campagna elettale del referendum sulla legge sul divorzio con il comizio di Nilde Iotti. Segretario del PCI torinese era Iginio…