Pieni poteri

E’ stato detto da qualcuno che è urgente confidare i pieni poteri al governo. Il Parlamento – eletto dai cittadini – votando la legge di delegazione, li abbandonerebbe all’arbitrio. Sembra a noi che chiunque…


Fabbrica della paura

Una ventata razzista e forcaiola sta attraversando l'Italia, e rischia di consolidarsi. Ammettiamo pure che grandi siano le responsabilità della sinistra per non aver colto il bisogno di rassicurazione di…


Non lasciamo distruggere le parole da chi
sparge odio e veleno

Se si ricorda il presagio di Karl Kraus che fu caro a Tullio De Mauro, è indispensabile esaminare non solo le parole usate da chi detiene il potere ma anche le nostre, per evitare che la semplificazione…


Contro la decadenza civile della Repubblica

Bisogna cogliere subito il tratto evocativo di quello che è successo in Sicilia, con le plebi sovraniste che invocano lo stupro per la capitana tedesca, con il capo leghista che reclama la galera per i…


Con il calcio vogliamo accendere
la speranza di essere tutti cittadini uguali

Pubblichiamo il testo integrale del discorso pronunciato dalla capitana della nazionale di calcio femminile Sara Gama in occasione dell'incontro della squadra con il presidente Sergio Mattarella al Quirinale.…


Quegli insulti sessisti
a Carola sono una ferita
alla nostra democrazia

Questo non è il paese che vogliamo Abbiamo assistito attoniti allo sbarco di quanti si trovavano a bordo della Sea Watch, accompagnato non da un sospiro di sollievo per le vite salvate, ma da insulti sessisti,…


La via del dialogo

Va ricordato che in ogni ambito libertà e democrazia non sono compatibili con chi alimenta i conflitti con chi punta a creare opposizioni disseminate fra le identità, con chi fomenta scontri, con la continua…


L'editto che unisce
Salvini a Berlusconi

1Un nuovo editto. Bulgaro. Questa volta tocca a Gad Lerner. E' solo l'ultimo di una lunga serie: il fior fiore di giornalisti italiani l'hanno già ricevuto. L'editto arriva, in genere, come una "raccomandata…


Poverissimi

La rabbia nasce dalle ineguaglianze, dal divario che si allarga sempre più tra i ricchissimi e i poverissimi. La gente vota a destra perché non sa dove mettere questa rabbia così incandescente. A questo punto…


Il cervello e il cuore

Un vero grande sindacato come il nostro ha sempre assolto in tutta la sua storia a una funzione nobile di educazione politica e classista ma anche morale delle masse. Abbiamo sempre cercato di parlare ai…


L'identità del Pd
e la battaglia
per la guida del Paese

Il voto europeo ha per ora risolto, a vantaggio del Pd, la prima battaglia, quella per decidere sul campo chi deve esibire i galloni per guidare l’alternativa alla destra. Gli elettori hanno fatto saltare i…


Pericolo Trump

Mentre gli europei sono deboli, Trump è perverso. Si sta dando un gran da fare per rendere il mondo un luogo più pericoloso e meno democratico, e la guerra commerciale è soltanto una delle manifestazioni di…