La crisi
della democrazia
e i rischi autoritari

Come dimostrano recenti episodi di cronaca, in Italia è in corso un attacco contro la libertà di espressione ed è facile prevedere che questa può essere la prima tappa di un percorso più grave e più drammatico…


Matteo Salvini
e la tentazione della democrazia illiberale

Aspettavamo ancora che la Questura di Bergamo spiegasse in base a quale legge dello Stato aveva fatto rimuovere uno striscione dalla facciata d’una casa quando una dirigente scolastica di Palermo è stata…


Due leader senza vergogna davanti al muro della vergogna

Due leader senza vergogna davanti al muro della vergogna. Il gesto simbolico con cui Viktor Orbán e Matteo Salvini hanno voluto aprire la loro giornata di colloqui è stato la visita, a piedi e poi in…


Per chi salva i naufraghi
Salvini ora
vuole la galera

Ci sono quarantanove persone che rischiano di affogare in alto mare. Una nave li soccorre, salva loro la vita e poi fa rotta verso il porto sicuro più vicino, dove i naufraghi sbarcano, vengono assistiti e poi…


Orban verso l'espulsione
ma il PPE non è vaccinato
contro il sovranismo

I democratici cristiani europei cacceranno Viktor Orbán e le sue truppe dal PPE? Pare abbastanza probabile dopo che l’incontro che si è tenuto a Budapest tra il rais ungherese e il capogruppo dei popolari al…


Le ragioni dell'umanità
contano più
della politica

Il ministro dell’Interno dice che intende denunciare i deputati che, insieme con il sindaco di Siracusa, ieri sono saliti sulla Sea Watch violando così, ai suoi occhi, la legge. Il ministro dice una…


Salvini e Orbán, attenti a quei due
Al via il vertice della Controeuropa
che cerca l'alleanza con Trump e Putin

Sarà il vertice della Controeuropa. Almeno nelle intenzioni dei protagonisti e nella loro immodesta considerazione di sé. Dietro l’incontro di Matteo Salvini e Victor Orbán, oggi a Milano, c’è una evidente…


La Diciotti è una prigione galleggiante e l'Europa non ha sovranità per prendere decisioni

Un giorno qualcuno farà un conto di tutte le leggi, internazionali e italiane, che il governo di Salvini, Di Maio, Toninelli e (pure) Conte ha violato nella gestione della vicenda della nave Diciotti. Per ora…


Con Salvini entriamo nella Controeuropa

Un anno fa il consiglio comunale di Budapest decise, con i voti dell’estrema destra e di Fidesz, il partito di Viktor Orbán, di rimuovere la statua di György Lukacs dal parco cittadino di Santo Stefano. Come…


La democrazia illiberale di Orbán: la UE tace

Un nuovo fantasma si aggira per l’Europa. Si chiama democrazia illiberale e se qualcuno pensa che si tratti di un ossimoro probabilmente ha ragione sul piano della logica ma non su quello dell’analisi dei…