La via sbagliata
del Mes rischia
di sbriciolare la Ue

Ci sono passaggi che cambiano tutto lo scenario, che impongono un salto e che lo determineranno in ogni caso. In che direzione sarà questo salto dipende anche da come lo si attraversa questo passaggio.…


Nessun tradimento sul Mes, si può rinviare solo per rafforzarlo

Pochi ricordano che fino al 2010, la Germania si era duramente opposta al cosiddetto Fondo Salva Stati (l’attuale meccanismo europeo di stabilità) e che alla sua creazione si è dovuta adeguare non certo per…


Dacci oggi il nostro debito quotidiano

A Parigi, attorno al 1540, François Rabelais - un monaco che aveva smesso l’abito per diventare dottore e studioso di legge - compose quello che sarebbe diventato un famoso panegirico simulato del debito, che…


Scontro con la UE: il governo farà marcia indietro

Al di là dell’accordo firmato dai 27 sul progetto di Trattato che apre la strada al divorzio fra Regno Unito e Unione europea, il week end europeo a Bruxelles potrebbe essere qualificato con il termine usato…


Referendum Atac,
le ragioni del No
Privato non è bello

I promotori del referendum chiedono di aprire una fase di privatizzazione e concorrenza nel servizio di trasporto pubblico. Due quesiti generati dalla cultura dominante nell’ultimo trentennio in cui le…


Flat tax, colpo ai poveri
da trentuno miliardi

Con l’avvio, anzi la prosecuzione di una perenne campagna elettorale,  il tema della riduzione delle tasse torna di grande interesse nel dibattito pubblico. Chi non vuole tagliare la pressione fiscale alzi la…


Allarme debito
2018 a rischio

Nel Documento di economia e finanza appena presentato il governo prevede una modesta riduzione del rapporto debito-Pil dal 132 al 131,6%. Anche se il miglioramento è davvero marginale la novità deve essere…