"Moro rapito", Natta non ci credeva
Il 16 marzo di Montecitorio

16 marzo 1978, le nove del mattino. Lungo via Uffici del Vicario, dove affaccia il palazzo dei gruppi parlamentari, stavo salendo alla Camera dove alle dieci Andreotti avrebbe presentato il suo sesto e non…


Il gioco preelettorale sugli elettori moderati (oggi come allora)

Oggi (siamo agli ultimi giorni di campagna elettorale) vorremmo tenere ai nostri lettori un “discorso del caminetto”, una parlata alla buona, terra terra, senza svolazzi o fantasie o estri. Così, queste…


Partiti

Deve far riflettere che anche in Italia ha cominciato a manifestarsi un distacco tra notevoli strati della popolazione e i partiti. Lo si è potuto constatare anche dall’aumento delle astensioni e lo si vede…


Torniamo a dirci sinistra

Ho visto le facce delle persone che defluivano  venerdì sera da Piazza del Popolo a Roma dopo il comizio finale dei 5 Stelle. Facce di popolo. Giovani, tanti, ma soprattutto tanta gente comune che si avviava…


Chi cena con risotto al salto e Merlot
e chi non arriva alla fine del mese

Un nostro conoscente, dirigente di una grande azienda statale, ci raccontava ieri che essendo venuto l’altro giorno a Milano con cinque importanti signori stranieri, in visita presso varie industrie italiane,…


La parabola di Eugenio Scalfari
e le "gambe di spago" di Schiavio

Noi non sappiamo se il nostro amico Eugenio Scalfari (il cui giornale, la Repubblica, leggiamo sempre con grande interesse) sia un automobilista esperto, a differenza di noi che siamo delle schiappe. Se anche…


Quel genio di Tanassi che capisce
se la situazione è "veramente difficile"

Non tutti i geni, naturalmente, si somigliano: vi sono quelli che hanno il dono della concisione incisiva (Cesare, per dire il primo che ci viene senza fatica alla mente) e quelli che prediligono l’ampiezza di…


Il senatore Fanfani, il viaggio in Cina
e i giochini a favore di lor signori

I suoi corsivi pungenti hanno raccontato la storia e i personaggi d’Italia ogni giorno per quindici anni sulla prima pagina dell’Unità. Erano l’appuntamento fisso di ogni lettore. Un bollino rosso con dentro…


Fuga da Ryanair, la Compagnia
che sbarra la porta ai sindacati

C’è stata un’epoca in cui Ryanair si faceva gioco, con appositi cartelli pubblicitari, di altre compagnie di bandiera. Uno di questi pannelli diceva: “Alitalia pretende di offrire tariffe basse in Europa! Non…