Mentre Salvini attacca l’Ue i libici affogano una donna e un bimbo


Se c'era bisogno di una conferma, ora è arrivata ed ha il segno della tragedia. L'equipaggio di una motovedetta della Guardia Costiera libica ha fatto affogare almeno una madre e un bambino perché…


La sinistra non può illudersi di dividere i “gialloverdi”


L’errore analitico più grossolano, in cui può oggi incappare la sinistra, è quello di interpretare il governo gialloverde come un complesso chiaramente diversificato entro cui è quindi agevole…


Un socialista contro il vaffa ai diritti umani


Il socialista Sanchez, che ha appena giurato come premier rifiutando l’assistenza della bibbia, ha offerto l’accoglienza ai migranti, respinti dal governo italiano che minaccia anche di spezzare le…


Superare Pd e LeU con
Alleanza democratica


Meno tasse per i ricchi, e insieme aumento della spesa sanitaria, sociale e pensionistica. L’elogio della Russia di Putin e il rimprovero all’Occidente che non capisce quell’autarchia illiberale e…


Il premier Conte meridionale da cortile


Sono nato a Bari, ma mio padre era di Taranto e mio nonno di Ruvo di Puglia. Tutta la mia famiglia è pugliese da sempre, forse solo negli anni Sessanta alcuni andarono a Milano (i pugliesi vanno a…


“Presidente avvocato”:
il vecchio che avanza


I giornali dicevano che avrebbe dedicato la notte a scrivere il discorso. Qualche foto lo ritraeva mentre era intento alla tastiera, alla presa con i dolori del concepimento. Mai parto fu più banale.…


Il populismo dal basso che dà solo ai ricchi


Non ci saranno dunque le elezioni, che Salvini invocava come referendum “tra chi vuole un'Italia libera e chi vuole un'Italia serva”. Nasce il governo gialloverde, che può contare anche sulla…


Casta e principianti:
il governo populista


Il “complesso itinerario”, come l’ha definito il Capo dello Stato, si è concluso. Il Paese ha un governo dopo tre mesi dal voto. Un esecutivo imprevedibile prima del 4 marzo.  I giallo-blu, perché il…


Dietrofront di Di Maio
che si piega a Mattarella. Lega-M5s
il fronte degli incapaci


Dopo 87 giorni del voto non c’è ancora un governo ufficiale, di quelli, per intenderci che illustrano il programma in Parlamento, ottengono la fiducia e poi lavorano nell’interesse del Paese. Ma in…


Le ragioni di Mattarella contro chi se ne infischia della Costituzione


E’ fallito il governo del cambiamento. Su quella  strada si sono aperte  più buche che a Roma. Non ce l’hanno fatta Matteo Salvini e Luigi Di Maio a conquistare il Palazzo e a scrivere la storia. Il…


Se la sinistra vuole smascherare i nuovi falsari


Quando si tornerà a votare, presto o più in là, sicuramente il prossimo anno per le europee, rischiamo – lo ha già scritto Massimo Bordin – di partecipare ad elezioni senza la sinistra. In questi…


Il virus M5S che sgretola sinistra e democrazia


Tutto sta nel capire quale sia la Betlemme dei Cinque stelle. Di quella della Lega Nord – la versione originale di una avventura piena di sorprese – abbastanza si sa. Un bel giorno, in un bar male…