Il Pd sa ancora vincere
ma la febbre populista
resta alta

Il centrosinistra (meglio: il Pd) è vivo, il governo può andare avanti, ma la febbre populista è ancora alta. Il sostanziale pareggio, contro ogni previsione, nelle elezioni regionali di fine estate…


Il Pd: miseria o nobiltà?
Qualche domanda
sul futuro dei dem

Non sembri irriverente, ma molti recenti discorsi che provengono dall’interno del Pd ricordano quelle figure di altezzosi aristocratici, oramai in decadenza e squattrinati, che continuano però a ragionare come…


"Whatever it takes":
perché Draghi serve
per rilanciare l’economia

Il fatto “politico” più atteso in questo passaggio d’estate è l’intervento che Mario Draghi svolgerà tra pochi giorni, il 18 agosto, all’apertura del Meeting dell’amicizia a Rimini. Una scelta ponderata, certo…


Messina: il ponte,
il tunnel
e la fata Morgana

Il 24 dicembre 2009 si posava la “prima pietra” dei lavori per la costruzione del Ponte sullo Stretto di Messina. Dieci anni fa. A Cannitello (Reggio Calabria) grande effervescenza del governo Berlusconi. Un…


Caro Zingaretti, basta lamenti. Il governo deve cambiare

Nicola Zingaretti, si legge su Repubblica, “si sfoga con i suoi” a causa di un governo che è privo di una linea, approssimativo e inadeguato su tutto, dall’immigrazione alla scuola. Il Segretario di un partito…


Pd-M5S: ora un vero patto per non sprecare il successo in Ue

Non c’è dubbio che una parte dell’informazione italiana aveva scommesso sulla sconfitta europea del nostro Paese. Alcuni giornali avevano già intonato il de profundis: il titolo di Repubblica di sabato…


Stato di emergenza,
ma quale attentato
alla democrazia

Ma davvero l’Italia corre di nuovo un rischio autoritario? Davvero l’ipotesi di prorogare lo stato di emergenza, ventilata dal presidente del Consiglio di fronte alla recrudescenza dei contagi da Covid-19, può…


La legge elettorale
non si può cambiare
ad ogni elezione

Dopo la fine della prima repubblica, il sistema politico italiano ha fornito prove di rendimento incerto su dirimenti questioni economico-sociali. In compenso ha però registrato il record mondiale (certo poco…


Il cambiamento
non vincerà senza un movimento popolare

La crisi dell’Italia viene da lontano. Da quella economica e sociale del 2008 non si è ancora usciti. Ad essa si è sommata la crisi sanitaria del covid che ha modificato e aggravato pesantemente tutta la…


Mes, anche Travaglio
nel giorno
della marmotta

Marco Travaglio ha una tecnica giornalistica a volte assai discutibile. Crede di prendere in fallo i suoi bersagli sbattendogli in faccia citazioni avulse dal contesto politico in cui furono dette. Di questa…


Basta giochini sui fondi,
sono lo strumento
per cambiare il Paese

L’ostracismo di parte della politica italiana, dal premier Conte ai grillini in compagnia di Salvini e Meloni, verso il Mes (il fondo salva-stati) e anche di altri strumenti di aiuto europeo, è sorprendente…


Meno Iva? Ecco
perché il taglio
convince poco

Abbassare l'Iva, in modo consistente e per un periodo limitato, per rilanciare la crescita? La proposta del presidente del Consiglio Conte - che non ha incontrato finora sufficiente sostegno nemmeno nella sua…