Bicentenario, ritorno a Karl Marx
alla prova della globalizzazione

Le iniziative per il bicentenario della nascita di Karl Marx hanno ribadito la vitalità e l’importanza di questo grande classico del pensiero europeo. A Pechino, lo scorso maggio, un simposio mondiale ha visto…


Corpo senza nervi

Prevedo la spoliticizzazione completa dell’Italia: diventeremo un gran corpo senza nervi, senza più riflessi. Lo so: i comitati di quartiere, la partecipazione dei genitori nelle scuole, la politica dal basso……


Piedi di argilla

Il partito guidato da Renzi è crollato perché il Pd ha i piedi di argilla, non ha più solide radici nella società. È su questo versante che un congresso vero avrebbe dovuto discutere per decidere e votare sul…


Sinistra, quelle parole
dimenticate
da Marco Minniti

Marco Minniti ha sciolto finalmente la riserva e ha deciso di candidarsi alle primarie del Pd che non si sa ancora – dopo l’Assemblea nazionale che si è svolta a Roma sabato - quando si svolgeranno. Lo ha…


Sinistra, è arrivata
l'ora di uscire
dal solipsismo

«Così si spiega come mai un partito che assegnò a se stesso un compito (il comunismo) del tutto irreale e che, ovviamente, non fu mai in grado di raggiungere, diventò nondimeno un soggetto protagonista della…


Se la sinistra
la smettesse
di fare scissioni

È inutile, a sinistra, fare finta di essere pochi ma buoni, sventolando la coppa dei campioni di contorsionismo mentale. Mentre (nei rilevamenti periodici) la nuova Lega dell’ultradestra salviniana raddoppia i…


Quei bambini napoletani salvati al Nord:
quando l'Italia era terra di accoglienza

Un paese che usciva distrutto dal conflitto mondiale ebbe la forza di unire diverse sue parti, dal Sud verso il Nord, per sostenere le condizioni di vita di oltre 70 mila bambini provenienti dalle regioni…


Caro Minniti,
ma a che serve
un capo senza idee?

Sostiene Marco Minniti: “Serve a ben poco discutere del programma, perché il programma non crea la connessione sentimentale con il popolo. Quella la può creare soltanto una persona, un capo”. Per farsi capire…


Quella volta che Scalfaro difese il comunista D'Alema dai veti del Vaticano

Anticipiamo un brano del libro di Guido Dell’Aquila “Scalfaro democristiano anomalo” (Passigli editore) in libreria dal 6 settembre Il 21 aprile del 1996 dunque si vota. Prodi esce incoronato vincitore, a capo…


Agosto 1989, quel sussulto democratico
dopo l'assassinio di Jerry Masslo

Il 25 agosto 1989 viene ucciso a Villa Literno (in provincia di Napoli) Jerry Essan Masslo, rifugiato sudafricano di 29 anni. Quasi al termine della stagione di raccolta nei campi la sera del 24 agosto 1989 un…


16 agosto '24, ecco il corpo di Matteotti
Su quel delitto nasce il regime fascista

Il 10 giugno 1924 Giacomo Matteotti, deputato e segretario del Psu (Partito socialista unitario, il partito di Filippo Turati e Claudio Treves), viene rapito sul lungotevere Arnaldo da Brescia a Roma e ucciso.…


Imola, la sinistra divisa e il Pd sconfitto

“Io avevo segnalato più volte la distanza che andava aumentando tra noi e i cittadini. Ma sono rimato inascoltato. Non solo in passato: anche in vista di queste elezioni, non si è messo in campo un progetto…