Perché le parole di Mussolini
sono tornate a essere "parole gridate"

Quando certe parole e i loro significati acquistano cittadinanza pubblica, contemporaneamente si consolidano immagini che sono il senso culturale e l’abito mentale di quelle parole. Così: la massa è…


Non chiamate
quella di oggi
"questione morale"

La tentazione ricorrente e persistente è quella di considerarla soltanto una sottigliezza terminologica, priva di implicazioni concrete. Un dettaglio, una curiosità, un cavillo, buoni ad alimentare…


Ingrao-Camon, dialogo sul comunismo
"In questo mondo è necessario"

Camon Il Pci. Anni fa, quando si trattava di cambiare nome al Partito comunista italiano, e c'erano il fronte del No e il fronte del Sì, qualcuno, una segretaria, mi telefonò a nome suo per invitarmi ad…


Liberazione

Il processo di liberazione dei popoli si è fondato sopra il risveglio delle coscienze individuali di centinaia di milioni, di miliardi di uomini. La partecipazione alla lotta non solo accende gli animi, ma…


Ecco la lezione della Resistenza:
per cambiare il mondo bisogna esserci

Il comandante ci aveva dato l’ordine di pattugliare le strade, lasciando passare solo le persone che conoscevano la parola d’ordine. Io assunsi il controllo della zona che mi era stata assegnata, cercando di…


I giovani e l'Europa
"Serve un'altra idea
per sentirsi uniti"

Quale è l'idea che hanno i giovani dell'Europa? Che cosa pensano che vada cambiato? E quali sono i temi centrali di un possibile nuovo europeismo che coinvolga i cittadini e sani quella frattura tra le…


Antonicelli, da precettore di Agnelli
alle battaglie politiche a fianco del Pci

Come ricordare la ricca personalità e biografia di un uomo come Franco Antonicelli ? A questo interrogativo risponde un prezioso volume appena pubblicato dalla casa editrice torinese Seb 27 e curato in modo…


Quelle lettere di Gramsci che Sraffa
nascose al Pci perché poco "cauto"

Nel settembre del 1928 Piero Sraffa (l’economista amico di Antonio Gramsci che alcuni anni prima, scrivendogli, si era definito un comunista indisciplinato) riuscì a incontrare Tatiana Schucht (sorella di…


Fosse Ardeatine, teniamo viva la memoria
affinché non si ripeta quell'orrore

Il 24 marzo di 75 anni fa, l’eccidio delle Fosse Ardeatine: 335 civili e militari italiani, prigionieri politici, ebrei, detenuti comuni trucidati a Roma dalle truppe naziste di occupazione al comando del…


Ma perché nel Pd c'è chi pensa che
D'Alema abbia la peste?

A scanso di equivoci: nei due decenni in cui mi sono occupato di politica estera come inviato speciale e come editorialista ho conosciuto tutti i nostri ministri degli Esteri tranne uno, Massimo D’Alema. Né…


Annunziata Verità, la ragazza ribelle
che si salvò dalla fucilazione fascista

Annunziata Verità da ragazza Il contributo delle donne italiane alla Resistenza antifascista è stato nei primi decenni del dopoguerra a lungo sottovalutato e sottaciuto, prevalentemente relegato ad un ruolo…


Primarie, correnti e scarsa identità:
ecco perché il Pd è un partito sbagliato

L’insieme delle regole che definiscono la vita e la struttura di un partito contiene una sorta di trama normativa: ossia, un insieme di principi che ne determinano concretamente il profilo e il modo di essere.…