Fondi europei, perché è giusta
la pregiudiziale democratica

In certe discussioni, qualche volta, non si resiste alla tentazione di scendere al livello, basso, degli interlocutori. E allora facciamo due conti sui due paesi, Ungheria e Polonia che, insieme con…



Next Generation EU: il voto
a maggioranza contro
i ricatti di Ungheria e Polonia

Gli ambasciatori di Polonia e Ungheria hanno annunciato ai loro colleghi del Comitato dei Rappresentanti Permanenti (Coreper) che i loro governi potrebbero votare contro il Quadro Finanziario…



La svolta di Ursula
e i suoi silenzi
sul futuro della Ue

Si è già detto molto sul lungo discorso dedicato allo stato dell’Unione e pronunciato davanti al Parlamento europeo a Bruxelles il 16 settembre dalla Presidente Ursula Von der Leyen. Come per Eduardo…



Razzismo, la Ue esca dall’illusione
di esserne immune

È chiaro che le istituzioni dell’Unione Europea hanno fallito nel fare della diversità “razziale”, o più correttamente dell’appartenenza a diverse famiglie umane, una priorità. Lo dimostrano…



Top manager commissari
per la ripartenza.
Ma è la ricetta giusta?

Così abbiamo il top manager Vittorio Colao, ex presidente della britannica Vodafone, a presiedere la commissione speciale per la ripartenza, la bramata Fase 2 (come è stato ricordato da un genio sul…



Bilancio Ue: i governi
stringono la cinghia
con un abuso di potere

Si sta consumando a Bruxelles, con la complicità della Commissione europea, un abuso di potere da parte del Consiglio europeo che potrebbe provocare per un tempo indefinito la paralisi…



Von der Leyen eletta
a fatica. Ora serve
una svolta europeista

La fretta è in ogni caso una cattiva consigliera e la fretta nell’elezione del Presidente della Commissione europea, due settimane dopo la proposta adottata dal Consiglio europeo, ha condotto alla…



Nomine Ue, i sovranisti
rimangono
a bocca asciutta

“Cambieremo l’Europa, rimedieremo a tutti i danni fatti in questi anni e il governo non cade” disse Matteo Salvini il 27 maggio baciando il rosario e rivendicando di aver raccomandato alla Madonna…



Italia isolata nella corsa
per i vertici Ue
Dieci priorità per l’Unione

Com’era prevedibile, il primo incontro al vertice dei capi di Stato e di governo del 28 maggio - preceduto dalla riunione fra le famiglie politiche - si è concluso con una sostanziale presa d’atto…



L’egemonia leghista, il crollo M5S. Segnali dal Pd ma la strada è in salita

Per una volta l’Italia reale somiglia davvero a quella percepita. C’è un partito,  la Lega di Salvini, che da almeno un anno esercita la sua egemonia nel governo e nel Paese e che ora raccoglie i…



Blindato l’emendamento
per i fondi europei
ai rifugiati in Italia

Arriveranno i soldi dell’Europa per i rifugiati in Italia? Ovvero: l’Unione finanzierà il sistema SPRAR, quello che consente ai Comuni italiani (oggi 1800) di mandare avanti progetti di accoglienza e…



Il Pd, un non-partito
ormai alla deriva

Dalla campagna si erano trasferiti di corsa al quartier generale occupando famelici le stanze del potere. Verso la terra amica della provincia sono di nuovo ricacciati, umiliati nell’immagine…