Così la sinistra
è condannata
all'estinzione

Ha qualcosa di surreale l’esultanza del Pd che brinda e spaccia come un trionfo epocale l’aver rinunciato alla figura di un suo vice premier. Dopo aver già ceduto su ogni cosa in maniera vistosa e unilaterale,…


La prevedibile parabola
dei "rivoluzionari
con l'apriscatole"

Adesso, son lì che riflettono sul rammarico di molti loro parlamentari: mancanza di comunicazione tra livelli, autoritarismo nella scelta dei temi e dei candidati, sistema informativo – la vecchia “perla” –…


Il Quirinale
e una legge
disumana e illiberale

L’approvazione del decreto sicurezza dà una definitiva sepoltura al mito estivo, ostinato quanto inconsistente, circa la differenza etico-politica irriducibile tra grillini e leghisti. E pone, in aggiunta al…


Chi e perché
sta regalando il Paese
a Matteo Salvini

La domanda è semplice: a chi conviene andare avanti? A chi può far comodo un governo nel caos, diviso, paralizzato, incapace di dare risposte ai problemi più seri? Ai 5 Stelle non pare proprio. Almeno…


Contro la decadenza civile della Repubblica

Bisogna cogliere subito il tratto evocativo di quello che è successo in Sicilia, con le plebi sovraniste che invocano lo stupro per la capitana tedesca, con il capo leghista che reclama la galera per i…


La disfida tra Di Maio e Di Battista con in mezzo "Il Fatto"

In teoria, dovrebbero esserci tutti i numeri per far sì che la disfida tra Di Maio e Di Battista acquisti i toni e i caratteri di uno scontro a suo modo da ricordare. C’è bisogno di epica nuova, in casa Cinque…


Cambiare i 5stelle, Fico faccia un altro passo

I giornali mettono in evidenza l’accentuarsi della crisi del M5S, che si riverbera sul governo poiché Matteo Salvini coglie anche questa occasione per dimostrare che è lui, solo lui, a decidere quel che si fa…


Finché c'è Casaleggio
sono un azzardo
le intese strategiche

Ma allora: la sinistra, il Pd, devono cercare l’incrocio con il Movimento Cinque Stelle pur di costruire un’alternativa alla destra estrema ora al governo, oppure conviene che si guardino bene dall’affrontare…


Per Di Maio
la sfida-farsa
con l’aiutino di Grillo

Dopo la scoppola europea Luigi Di Maio ha preso atto che una responsabilità da leader andava assunta. Troppo incombente il rischio di un terremoto politico, nell’inesperto mondo a cinquestelle. Perciò tira il…


Dopo la batosta, avvinti al vampiro. I 5 stelle scendono a terzo partito

Elettoralmente picchiati senza pietà dal loro compagno di banco, molti cittadini si son chiesti: e adesso che faranno? Lasceranno quel governo che li ha trasformati nel pascolo gratuito del grande cinghialone…


Di destra, di sinistra?
Nel M5S comanda
sempre Casaleggio

I fatti, intanto. Nel bel mezzo di uno stagno in cui sono attivi solo pensieri recessivi, solo azioni regressive, ecco che la sindaca di Roma, la cinque stelle Virginia Raggi, con coraggio si presenta davanti…


Comici e sovranisti
La destra alleata dei
5 Stelle in Europa

Fa sempre un bell’effetto sentirsi invocare a più voci da una robusta assemblea, ti scalda il cuore e ti riempie d’orgoglio, ti senti diverso, importante, amato: ecco perché Luigi Di Maio, da qualche ora,…