"Il grande carrello", il futuro insostenibile sugli scaffali del supermercato

Ci sembra un gesto meccanico quello che compiamo quando, tendendo la mano, afferriamo un prodotto dallo scaffale del supermercato per depositarlo nel carrello. Eppure quel semplice gesto innesca una serie di…


Alle spalle della lotta
dei pastori sardi
un sistema di schiavitù

E adesso si può riprendere a parlare di prezzo del latte senza ignobili strumentalizzazioni per fini elettorali! Abbiamo assistito al teatrino politico, alle intestazioni abusive di forme di lotta autentiche,…


Mille colori per la musica che unisce:
ecco a voi l'Orchestra dei braccianti

Con un concerto andato in scena al Teatro Mercadante di Cerignola, patria di Giuseppe Di Vittorio, l’associazione ambientalista Terra! ha lanciato il 9 novembre l’Orchestra dei braccianti, un nuovo progetto…


Quel voucher che fa schiacciare
le dita sotto la pressa

Le mille voci del mondo del lavoro aprono  le “giornate di Lecce” volute dalla Cgil. Arrivano in un bellissimo docufilm di Mimmo Calopresti (in collaborazione con Natascha Lusenti) prima che venga data la…


Caporalato, le colpe
della grande
distribuzione

Dopo la morte di 16 lavoratori africani nelle campagne pugliesi, finiti schiacciati come topi in miserabili furgoncini, mi è tornato in mente il mio primo lavoro di ricerca sul tema del collocamento agricolo.…


Dignità

Una marea di persone sfruttate in marcia per la dignità e i diritti (a Foggia). Esattamente 62 anni fa, nelle miniere di Marcinelle, in Belgio, morirono 136 operai italiani. Lottiamo per difendere questa…


Troppi silenzi sulla morte di Soumayla

C'è tensione a San Ferdinando, nella baraccopoli dove viveva Soumayla Sacko, il sindacalista Usb ucciso da un colpo di fucile. Ormai la dinamica sembra chiara: mentre i tre maliani cercavano nell'ex Fornace,…


Due naufragi e a Rosarno si spara
al nero: un morto
"La pacchia è finita", Salvini dixit

Due fatti fanno eco alle prime esternazioni del ministro dell'Interno, Matteo Salvini. Come fosse in piena campagna elettorale, il leader leghista faceva sapere che la Sicilia non può essere il centro di…


Rosarno, tutto cambia, ma lo sfruttamento resta uguale

Otto anni fa, i “fatti di Rosarno” portarono sotto gli occhi del mondo quel che avveniva da tempo nelle campagna calabresi – e pugliesi, e siciliane, e piemontesi, in Basilicata o nell'Agro pontino. Lo…


Masserie e fabbriche. Insediamenti informali tra Lucera e Lesina

  Foggia. Con la responsabile del progetto Presidio della Caritas, un avvocato di strada, un documentarista abbiamo cercato i luogi dove vivono i braccianti di oggi, africani o provenienti dall'est…


Tra i braccianti in terra di Puglia
nelle baracche con i poster di An

Non chiamiamoli “ghetti”. In Puglia di ghetto ce n'è uno solo. Il Gran Ghetto di Rignano, il cui nome, con esplicita ironia, è stato deciso dagli abitanti, i braccianti africani. Gli altri sono insediamenti…