Profumo “Fascism” suggerito da un’ebrea
Ancora mostri nel sonno della memoria

Durante una delle ultime (tante) campagne elettorali, nel marzo del 2019 comparve in Israele uno spot nel quale l'allora ministra della Giustizia del governo Netanyhau faceva una cosa molto strana.…



Giovani

Tocca ai più giovani passarsi tra loro una parola d'ordine, quella di un sacrificio coraggioso, di essere, finché non avremo un vaccino, come Enea che porta sulle spalle il padre Anchise. Sarebbe un…



Se i negazionisti si nascondono anche a sinistra

Siete in un grande supermercato, nell’orario di punta. È un luogo familiare a tutti. Ci sono varie persone in fila davanti alle casse, un centinaio. Tutta gente che appare tranquillamente normale.…



Ai giovani dico:
siate la farfalla gialla
che vola sul filo spinato

Non nascondo l’emozione profonda di entrare in questo Parlamento europeo dopo aver visto all’ingresso le bandiere colorate. Le bandiere colorate di tanti Stati affratellati in questo luogo dove si…



Ri-cordare: il significato
da coltivare
qui in Italia

Vi sono due verbi per indicare il venir meno della memoria. Si tratta di termini apparentemente identici, e che invece alludono a situazione diverse. Di-menticare, letteralmente, vuol dire far uscire…



Ugo, cacciato perché ebreo
torna a scuola a raccontare
l’infamia delle leggi razziali

Nel 1938, anno in cui furono emanate le leggi razziali fasciste, Ugo Foà aveva dieci anni, viveva a Napoli e stava per andare in prima ginnasiale. Ma un giorno che doveva essere come tutti gli altri…



il boicottaggio dei negozi ebraici

L’antisemitismo spiegato
a un avvocato negazionista

Non solo negli ambienti ebraici si manifesta un certo allarme per il risorgere in Europa di un antisemitismo che a partire dal secondo dopoguerra era piuttosto sopito. Nelle popolazioni tropo vivo…



Cittadinanza onoraria ad Ezio Greggio, sussulto contro l’indifferenza

I "bizzarri" argomenti della destra Il figlio di Liliana Segre, avvocato a Milano, in un’intervista, ci ha messo in guardia dalle strumentalizzazioni. Per affetto e con senso di responsabilità vuole…



Le ferrovie olandesi
risarciscono le vittime
dell’Olocausto

Per anni Salo Muller, 83 anni, figlio di ebrei uccisi ad Auschwitz, si è battuto per un risarcimento agli eredi da parte delle ferrovie dei Paesi Bassi (NS). Il gruppo guadagnò l’equivalente di 2…



Quel che succede ai tempi della Shoah
Una tragedia che parla all’oggi

La tragedia del secolo scorso, la Shoah, non ha solo messo in luce le responsabilità degli Himmler, degli Eichmann, dei criminali nazisti e di chi con loro ha collaborato (durante il Terzo Reich si…



27 gennaio, mai dimenticare. Per impedire che ritorni l’orrore

Vi sono due verbi per indicare il venir meno della memoria. Si tratta di termini apparentemente identici, e che invece alludono a situazioni diverse. Di-menticare, letteralmente, vuol dire far uscire…



La caccia agli ebrei nel rastrellamento del ghetto di Roma

Il 16 ottobre 1943 i nazisti che occupano Roma rastrellano l’area dell’antico Ghetto ebraico e catturano 1.259 cittadini romani: 689 donne, 363 uomini, 207 bambini e bambine. 1.023 di loro saranno…