“La diffusione delle dipendenze
non si ferma con la repressione”

“La competizione sociale ci spinge a voler forzare le tappe. Tutto si è spostato in avanti e tutto si è anticipato. Si ubbidisce a un’ipertensione emotiva che fa sì che nascano esigenze in fasce…



Nuovi leader

Penso a chi lavora nei ristoranti, nelle pulizie, negli ospedali, sottomessi alla prepotenza di altri, penso alle donne nelle fabbriche e nelle forze armate che hanno denunciato e non sono state…