Rivoluzione

Non credo affatto che in Occidente o in qualche altra parte del mondo sia matura o prossima una rivoluzione comunista. Salvadori dice che ormai la rivoluzione è “un amore senza oggetto”. Dimentica che l’orizzonte è curvo e che è difficile scorgere la cima dell’albero del bastimento lontano. E, in fin dei conti, amare non è sempre meglio?

Aldo Natoli